Resta in contatto

News

Trapani, il Venezia sul piano B: ‘Dieci squadre ai play-off e dieci ai play-out’

Il dg dei lagunari interviene sul piano B previsto dalla Figc per la ripartenza: la disputa di play-off e play-out in caso di nuovo stop legato ai contagi da Coronavirus

Tre ipotesi per portare a termine la stagione. Sono quelle individuate dal consiglio federale della Figc, ma mentre il piano A (conclusione regolare della stagione) e piano C (stop definitivo) sono chiari, sul piano B già le società si stanno accapigliando.

Si tratta della soluzione alternativa legata allo stop per nuovi contagi e che porterebbe alla disputa dei play-off e dei play-out. Regolamento della serie B alla mano, le prime 2 vanno in A, dalla terza all’ottava ai play-off, le ultime 3 in C e la quartultima e la quintultima ai play-out. Così, gli spareggi riguarderebbero in tutto otto squadre.

Così Dante Scibilia, direttore generale del Venezia, società che al momento occupa la quintultima posizione e che pertanto dovrebbe disputare, in linea teorica, i play-out, già mette le mani avanti. ‘Sulla questione playoff e playout vedremo come verranno fatti, eventualmente devono coinvolgere tutte le società – sono le sue parole -. Non è possibile che due facciano playout e sei i playoff. Il Benevento non va su e li fa, il Trapani non va giù e li fa. Dieci ai playoff, dieci ai playout. Non si può scaricare solo su alcune società il danno economico, chi parte deve pagare tamponi, stipendi, protocollo, il ritiro… mentre le altre no. In più se c’è un positivo si ferma tutto, non è pensabile che solo alcuni sopportino il rischio sanitario e il danno economico”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News