Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Trapani, tutti i dubbi sui costi del protocollo

Tre tesi al rialzo vengono contrapposte per stimare le spese della ripresa del campionato. I test medico-sanitari coprono gran parte del totale

Ripartire ha dei costi. Stabilire però una cifra da sborsare per la ripartenza non è così facile. Ci sarebbero infatti tre tesi con notevoli differenza circa i costi di spesa per l’attuazione del protocollo sanitario concordato tra Federazione Italiana Giuoco Calcio e Governo per la ripartenza del calcio giocato.

Il presidente del Pescara Daniele Sebastiani nel corso di una dichiarazione rilasciata a Il Centro ha detto: «Attuare il protocollo costerà circa 150mila euro. Il Pescara, al momento, è una delle poche società in serie B ad essere in regola con tutti i parametri necessari per l’iscrizione al campionato».

Resta da vedere se tutte le squadre della serie B riusciranno a sostenere queste cifre. Il Trapani in questa settimana ha “conquistato” le maggiori attenzioni per stipendi non pagati ai dipendenti ed anche a parte di tesserati, che hanno portato poi al deferimento con una possibile sanzione da scontare.

Sebastiani, però, non è l’unico ad aver stimato le spese sul protocollo sanitario. La Gazzetta dello Sport, in un articolo del 27 maggio, a firma di Nicola Binda, afferma che il costo completo del protocollo si aggira sui 250mila euro, di cui solo 100mila per i tamponi.

Si arriva quindi alla stima anche del quotidiano Il Mattino, dove il 26 maggio, viene affermato che secondo le prime stime la ripartenza costerà circa mezzo milione di euro a ogni club.

Non ci sono solo i test che sono molto onerosi: spese anche per sanificazioni e controlli (anche se una parte è rimborsabile secondo il nuovo Decreto Rilancio), poi quando si dovrà viaggiare per le trasferte bisognerà occupare solo stanze singole negli alberghi e in ritiro. Una spesa che potrebbe essere ammorbidita dall’incasso dei diritti tv e dagli sponsor che vogliano continuare la propria partnership con il club di riferimento, vista la ripresa del campionato.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Granata in campo con il 4-2-3-1. Ampio il turnover per i trapanesi e prima da...
Le ampie rotazioni attese fra i granata possono portare i trapanesi a giocare con il...
L'allenatore Torrisi non ha convocato per la trasferta Palermo, Bova, Balla, il bomber Cocco, Crimi...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata