Resta in contatto

News

Coronavirus, Calcagno (Aic): ‘Giochiamo su più giorni’

L’Associalciatori propone di spalmare le gare dei campionati e ribadisce il suo “no” assoluto alle gare pomeridiane

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’Aic, ha le idee chiare sulla ripartenza. Per il vicepresidente dell’Aic la questione dell’orario delle gare rimanenti da disputare ha un limite invalicabile: non si deve giocare di pomeriggio. «Cancellare le gare di pomeriggio e giocare su più giorni» si esprime così Calcagno ai microfoni di Radio Punto Nuovo. «Giocare alle 16-16,30 in certi periodi dell’anno – prosegue il numero due dell’Aic – diventa un problema al Sud, ma anche altrove. È un modo per tutelare la salute dei calciatori che saranno sottoposti a un tour de force». Con riferimento alla possibilità di giocare in due diverse fasce orarie e spalmare le partite da giocare su più giorni, Calcagno ha ribadito per l’ennesima volta di togliere lo slot del pomeriggio e di «giocare solo nei due preserali e serali».

Un altro nodo da sciogliere definitivamente è quello dei contratti dei calciatori in scadenza. A tal riguardo il vicepresidente dell’Assocalciatori precisa: «Bisogna capire che cosa si può fare giuridicamente. Se si scrivono cose non sostenibili giuridicamente, diventano anche impugnabili. La mia idea, condivisa da tanti colleghi avvocati, è che non si possa influire su rapporti privatistici di lavoro e che quindi non può esserci un ente esterno che modifichi unilateralmente la durata del contratto». Sulla preoccupazione per la ripresa delle gare per la Coppa Italia: «Deriva dal fatto che nessuno ha esperienza rispetto a un periodo di inattività così lungo». Da ultimo sulla questione dei diritti Tv, Calcagno chiosa: «Possono essere risolti solo dal Governo. Gli interessi economici in gioco sono elevati e non è giusto che qualcuno si avvantaggi o venga svantaggiato dalla ripresa. La ripresa è funzionale nel far ripartire il sistema, compresa serie B e serie C».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News