Resta in contatto

News

Ascoli-Cremonese 1-3, per il Trapani cresce l’ansia dei tre punti

I grigiorossi vincono al “Del Duca” e guadagnano punti molto pesanti per la salvezza. Aumenta il distacco in classifica tra i lombardi e i granata, ben 9 punti, e il match degli uomini di Castori contro il Frosinone si profila già come una gara da vincere

Il recupero di serie B, tra Ascoli e Cremonese, rappresenta la prima partita di campionato che si gioca in Italia dopo lo stop forzato causato dall’emergenza sanitaria da Covid-19, e la Cremonese, in una posizione pericolante in classifica, coglie l’occasione per sfoderare la prima vittoria della ripartenza e guadagnare 3 punti davvero pesanti. Con questa vittoria i grigiorossi salgono a quota 33 in classifica e e superano di 1 punto proprio l’Ascoli, che non è riuscito a sfruttare la gara interna per andare a punti.

La Cremonese parte subito forte. Al 18′ l’autogol di Padoin, su tiro di Castagnetti direttamente dalla bandierina, porta in vantaggio i grigiorossi e appena dopo 4 minuti arriva il doppio vantaggio con Palombi, con un tiro di destro molto forte sotto la traversa. Al 38′ i bianconeri accorciano le distanze con un rasoterra preciso di Morosini. Nella ripresa, al 59′, aumenta il passivo per l’Ascoli con l’autogol di Andreoni che fissa, involontariamente, il risultato finale sull’1-3. La Cremonese inoltre, in attesa della partita del Venezia, scavalca in classifica anche i lagunari.

L’esito di questo recupero sicuramente metterà pressione al Trapani in vista della gara contro il Frosinone. I calciatori di mister Castori scenderanno in campo consapevoli del fatto che le squadre che sono su in classifica, e in zona play-out, hanno cominciato a correre.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News