Resta in contatto

News

Trapani, ennesima rivoluzione: cambia il CdA

Venerdì prima della partita contro il Pordenone il Consiglio d’Amministrazione granata. Da valutare le posizioni del presidente Pino Pace e del consigliere Paolo Giuliano

È stato convocato per venerdì prima della disputa della gara contro il Pordenone il Consiglio d’Amministrazione del Trapani. Si tratta di un anticipo, che fa seguito alla richiesta di tre membri dell’attuale CdA trapanese.

Tema dell’incontro, precedentemente fissato per martedì 30 giugno, sarà l’approvazione del bilancio trimestrale da inviare alla lega di serie B.

Gli attuali membri del Consiglio d’Amministrazione, per il momento, ricoprono gli incarichi prefissati in prorogatio, come previsto dopo l’approvazione del bilancio relativo all’anno solare 2019 da parte di Alivision, socio unico della società trapanese.

Sembra però che all’interno del Consiglio d’Amministrazione ci possano essere delle novità. Appare da definire la posizione del presidente Pino Pace. Poco dopo la penalizzazione del Trapani sono seguite due dichiarazioni opposte: da un lato Alivision, proprietaria del club, ha espresso “il proprio disappunto”, mentre il presidente granata, sanzionato con un’inibizione di 45 giorni, si è scusato per “una nostra inadempienza”.

Non è chiara neppure la carica di Paolo Giuliano, che riveste il ruolo di consigliere delegato alla gestione sportiva.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News