Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Pordenone che punta in alto arriva a Trapani

La formazione neopromossa ha ben disputato il campionato di serie B da neopromossa. Una squadra ben allenata dal navigato Attilio Tesser e che guarda adesso ai playoff

Definire il Pordenone come sorpresa del campionato dopo ventinove giornate di serie B potrebbe apparire assai riduttivo. I neroverdi, infatti, stazionano nelle primissime posizioni della classifica sin dalle prime partite. Un rendimento da capolavoro per una formazione neopromossa dalla serie C e che nel corso della passata estate puntava ad una salvezza tranquilla. Adesso i play-off appaiono essere l’obiettivo minimo che il Pordenone dovrà raggiungere da qua alle rimanenti nove gare da disputare.

L’allenatore è Attilio Tesser. Un tecnico che nel corso dell’ultimo decennio ha ben dimostrato di saper vincere. È suo la firma delle storiche promozioni del Novara dalla serie C1 alla serie A. Nel 2016-2017 ha poi vinto il campionato di serie C con la Cremonese e poi lo scorso anno altra promozione in serie B con lo stesso Pordenone, che ancora guida.

Nella rosa del Pordenone non sono presenti ex granata. Il Trapani, però, dovrà stare ben attento al centrocampista Tommaso Pobega, ritenuto in assoluto uno dei migliori giocatori del campionato di serie B. Il calciatore è già di proprietà del Milan, che punta molto sul suo futuro.

In quanto al modulo, il Pordenone potrebbe schierarsi a rombo sotto il 4-3-1-2. Un modulo che potrebbe creare difficoltà in fase difensiva soprattutto nella zona di centrocampo al 3-5-2 marchiato Fabrizio Castori.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Granata verso il 4-2-3-1, tanto utilizzato nel corso della stagione. Diversi i cambi attesi rispetto...
Il quotidiano la Repubblica fa il punto sul mercato del Trapani, già nel vivo tra...
L'allenatore granata spiega il lavoro che si sta facendo in vista del prossimo campionato in...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata