Resta in contatto

News

Mister Tesser: «La sconfitta a Trapani è stata strameritata»

L’allenatore del Pordenone è intervenuto in conferenza stampa per commentare la prestazione della sua squadra travolta dai granata

Il tecnico del Pordenone, Attilio Tesser, analizza la pesante sconfitta per 3-0 tra la sua squadra e il Trapani. «È un po’ una sorpresa – afferma Tesser in conferenza stampa – perché non mi aspettavo una prestazione così negativa. Eravamo consapevoli di venire a trovare una squadra in ottima condizione, forte, e soprattutto una squadra; loro lo hanno dimostrato e abbiamo fatto tanta fatica. Non siamo riusciti a contrastarli se non nel primo tempo, ma facendo una discreta fase difensiva e prendendo un gol molto sciocco da non prendere. Nel primo tempo non abbiamo concesso nulla, ma non abbiamo creato nulla, tirato in porta, e fatto nulla».

«Nel secondo tempo abbiamo preso due gol – prosegue Tessere di questo ne parleremo molto approfonditamente domani in campo, perché non si può mollare così in quella maniera. La partita era ancora aperta sull’1 a 0, e invece non ci abbiamo creduto; questo è quello che mi dispiace maggiormente. È stata una prestazione molto negativa, anche se ne abbiamo fatto altre brutte, ma non così brutta, soprattutto dal punto di vista caratteriale. Ed è questo quello che mi fa più male perché sapevamo di trovare una squadra che ha quale caratteristica principale quella di avere una forza caratteriale e fisica, intensità e agonismo, e non potevamo essere secondi a questo e invece lo siamo stati. Abbiamo mollato subito e questo mi preoccupa molto. Nessun rammarico, la sconfitta a Trapani è stata strameritata e il risultato è stato giusto. Dal punto di vista fisico sono stati più cattivi e determinati, e migliori di noi sicuramente. Tutta la squadra è stata decisamente sottotono soprattutto in fase di possesso palla dove abbiamo sbagliato veramente tantissimo e consentito il buonissimo pressing del Trapani, ma ci abbiamo messo del nostro regalando tanti palloni ed essendo molto lenti nella circolazione di palla, che c’è stata poco o niente».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News