Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Mister Tesser: «La sconfitta a Trapani è stata strameritata»

L’allenatore del Pordenone è intervenuto in conferenza stampa per commentare la prestazione della sua squadra travolta dai granata

Il tecnico del Pordenone, Attilio Tesser, analizza la pesante sconfitta per 3-0 tra la sua squadra e il Trapani. «È un po’ una sorpresa – afferma Tesser in conferenza stampa – perché non mi aspettavo una prestazione così negativa. Eravamo consapevoli di venire a trovare una squadra in ottima condizione, forte, e soprattutto una squadra; loro lo hanno dimostrato e abbiamo fatto tanta fatica. Non siamo riusciti a contrastarli se non nel primo tempo, ma facendo una discreta fase difensiva e prendendo un gol molto sciocco da non prendere. Nel primo tempo non abbiamo concesso nulla, ma non abbiamo creato nulla, tirato in porta, e fatto nulla».

«Nel secondo tempo abbiamo preso due gol – prosegue Tessere di questo ne parleremo molto approfonditamente domani in campo, perché non si può mollare così in quella maniera. La partita era ancora aperta sull’1 a 0, e invece non ci abbiamo creduto; questo è quello che mi dispiace maggiormente. È stata una prestazione molto negativa, anche se ne abbiamo fatto altre brutte, ma non così brutta, soprattutto dal punto di vista caratteriale. Ed è questo quello che mi fa più male perché sapevamo di trovare una squadra che ha quale caratteristica principale quella di avere una forza caratteriale e fisica, intensità e agonismo, e non potevamo essere secondi a questo e invece lo siamo stati. Abbiamo mollato subito e questo mi preoccupa molto. Nessun rammarico, la sconfitta a Trapani è stata strameritata e il risultato è stato giusto. Dal punto di vista fisico sono stati più cattivi e determinati, e migliori di noi sicuramente. Tutta la squadra è stata decisamente sottotono soprattutto in fase di possesso palla dove abbiamo sbagliato veramente tantissimo e consentito il buonissimo pressing del Trapani, ma ci abbiamo messo del nostro regalando tanti palloni ed essendo molto lenti nella circolazione di palla, che c’è stata poco o niente».

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ex attaccante granata commenta la recente promozione dei trapanesi, cui rimane legato per l'affetto degli...
L'attaccante, trentaseienne, ha un lungo passato tra serie A e B dove milita attualmente con...
Nelle due ultime stagioni Carpani ha messo a segno venti gol vestendo la maglia della...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata