Resta in contatto

News

Volata salvezza: Trapani alla prova verità, ora rischia pure il Pescara

I granata sono attesi da un vero e proprio spareggio dal quale, però, non possono uscire battuti. E nella lotta è entrato anche il Pescara, 3 punti in 4 gare

Un turno ricco di scontri diretti che permetterà, al termine, di avere in quadro più chiaro. E’ quello in programma lunedì sera e valevole come trentunesima giornata del campionato di serie B.

Gli scontri diretti sono due, quello di Cosenza dove arriva il Trapani, e quello di Livorno dove i labronici, clamorosamente vincenti a Castellammare di Stabia, si giocano un’altra possibilità ospitando il Venezia. Rispetto al turno precedente, sono diverse le formazioni “uscite”, almeno per il momento, dalla lotta salvezza, dal Pisa al Perugia all’Entella. Ma è entrato il Pescara, reduce da una vittoria e tre sconfitte nelle ultime quattro partite, tanto da ritrovarsi adesso appena cinque punti sopra la zona playout. Ed il calendario non appare dalla parte del Pescara che lunedì ospita l’ostico Empoli, ma poi avrà tanti scontri diretti: Cremonese, Venezia, Trapani e Livorno.

Rischia grosso la Juve Stabia. Perdendo in casa con il Livorno, infatti, le Vespe, con i loro 36 punti, vanno incontro ad un ulteriore “zero punti” nella trasferta di Benevento, in una gara nella quale i Sanniti, invece, vogliono festeggiare la serie A, mentre il Venezia, appaiato alla Juve Stabia a 36, misurerà la voglia di rivalsa del Livorno, sempre ultimo e ad 11 punti dai playout.

La Cremonese, 33 punti, dopo la debacle interna con il Cosenza, deve provare a rifarsi a Salerno, per lasciare i playout, ma i campani vogliono i playoff. Discordo a parte, invece, merita l’Ascoli. I marchigiani, infatti, hanno ottenuto un punto nelle ultime 7 gare, 2 nelle ultime 8, e la loro crisi sembra senza fine. Un altro passo falso in casa con il Crotone, in lotta per la promozione diretta, potrebbe significare ritrovarsi anche tra le ultime tre della classifica.

E poi, dulcis in fundo, c’è la sfida del Trapani. I granata appaiono trasformati, così come il Cosenza e le due formazioni si giocano una buona fetta di salvezza. Con i calabresi che, però, essendo due punti avanti, potrebbero anche accontentarsi di un pareggio, mentre i granata devono proseguire la loro striscia vincente.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News