Resta in contatto

News

Coronavirus, Aic: arrivano le dimissioni di Tommasi

L’ex calciatore della Roma si è dimesso da presidente dell’Assocalciatori. Umberto Calcagno, vice presidente vicario, assumerà le funzioni statutarie fino alla data delle prossime elezioni

Dopo più di 10 anni alla guida dell’Aic, Damiano Tommasi, si è dimesso dalla carica di presidente del sindacato dei calciatori. Le sue dimissioni sono state formalizzate in occasione della riunione del Consiglio direttivo. Tommasi lascia dopo un periodo molto intenso, caratterizzato dalla ripartenza dei campionati e in particolare da tutte le questioni che hanno portato alla ripresa dell’attività agonistica dei calciatori.

Attraverso una lettera Tommasi ha voluto, poi, congedarsi dall’Assocalciatori: «È questa, però, anche l’occasione, come detto all’inizio, per un saluto e un ringraziamento a tutti quelli che ci hanno permesso di avere un’Associazione forte e soprattutto indipendente e a voi che, insieme a quanti hanno vissuto l’AIC negli ultimi 9 anni, mi hanno aiutato nel delicato ruolo di Presidente a difenderla e a mantenerla “delle calciatrici e dei calciatori. Nel bilancio di un percorso le cose positive sono esageratamente di più dei passi falsi e di questo mi sento soddisfatto e in debito con tutti quelli che hanno permesso di raggiungere determinati obbiettivi. Sarebbero pagine da riempire che non ho qui modo e tempo di fare, ci sarà occasione per farlo».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News