Resta in contatto

News

Pari amaro, beffa nel finale per il Trapani

Al novantacinquesimo il Cosenza con Asencio ha pareggiato le ostilità con i granata costretti ad accontentarsi del punto conquistato al Marulla

Amarezza e beffa. Sono queste le parole utilizzate dai giornali per commentare il pareggio esterno del Trapani a Cosenza. I granata si sono fatti rimontare il doppio vantaggio e al novantacinquesimo Asencio ha messo la rete decisiva del pareggio.

Una gara che è cambiata nel corso dell’ultima mezz’ora quando Luca Pagliarulo si è fatto espellere per doppia ammonizione. Un’espulsione che è costata cara al Trapani. Per La Gazzetta dello Sport e per il Giornale di Sicilia, la prova del difensore granata è l’unica insufficiente per i granata. Quattro è la valutazione che ha dato il quotidiano regionale così poi commentata: “uno con la sua esperienza non può regalare un rigore aggrappandosi in quel modo in area su Schiavi e non può prendere il secondo giallo per un gomito largo su un contrasto aereo”. Insufficienza anche da parte della “Rosea”: Pagliarulo voto 4,5.

Per entrambi i giornali il migliore in campo è stato Marco Carnesecchi, decisivo in più occasioni nel finale ed anche autore del rigore parato su Bruccini. Per il Giornale di Sicilia la prestazione di Carnesecchi è da otto, mentre da La Gazzetta dello Sport è stata valutata da sette. Un punto di differenza tra i quotidiani ma in entrambi Carnesecchi è risultato il migliore in campo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News