Resta in contatto

News

Il Pescara si costituisce in giudizio nel ricorso del Trapani al Coni

Giovedì è in programma l’udienza davanti al Collegio di Garanzia e gli abruzzesi vogliono partecipare al dibattimento come parte controinteressata

Il Pescara vuole costituirsi in giudizio come parte controinteressata, al fine di poter essere rappresentata dai propri legali, nel corso dell’udienza dinanzi al Collegio di Garanzia del Coni nel dibattimento che giovedì affronterà il ricorso del Trapani avverso la penalizzazione di 2 punti per il ritardo nei pagamenti degli stipendi avvenuto a marzo.

La società abruzzese le sta provando, praticamente tutte, per evitare un esito favorevole al Trapani, anche perché sarebbe quella maggiormente danneggiata. Anche accogliendo parzialmente il ricorso, infatti, i granata li raggiungerebbero in classifica ed il Pescara, nella classifica avulsa assieme al Perugia, è ultima, per cui passerebbe dal disputare i playout con gli umbri alla retrocessione diretta.

Evenienza, questa, che a Pescara vogliono evitare assolutamente ed ecco, quindi, che l’obiettivo prossimo è la costituzione in giudizio come parte controinteressata. La battaglia si fa sempre più cruenta…

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Questo Presidente del Pescara a me non mi è mai piaciuto, prima della partita di Ritorno al Provinciale , si è inventato che non si sentiva sicuro della trasferta a Trapani allora per i playoff che valevano la Serie A.Infatti si è fatto scortare dalla polizia, e in entrambi le partite il Trapani ha finito in 10 uomini, adesso piange perché in caso di restituzione dei punti al Trapani sono in lega Pro. Comportamento antisportivo e da qua qua ra qua, ma in Lega Pro dovrai finire caro Presidente Pagliaccio.😡😡😡😡

Giuseppe
Giuseppe
8 mesi fa

Il Pescara sta cercando di aggrapparsi sugli specchi perché lo sa che la C se la sono guadagnata sul campo e adesso tramite tribunale cerca di rimanere in B(Perugia permettendo).

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Penso sia tardiva, ci saranno dei termini. Inammissibile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

È normale qualsiasi altra società avrebbe fatto uguale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Forse dimenticano quando gli anno rubato la promozione in serie A con l’aiuto di Maresca 😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Si dovrebbero vergognare perché senza la penalizzazione del Trapani sarebbero già in serie C

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

É ovvio 😂rischiano la retrocessione..Anche il Trapani,come altre squadre, avrebbero fatto lo stesso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Non possono farlo

Mimmo
Mimmo
8 mesi fa

Non vogliono accettare la cruda realtà. Loro la serie b l’hanno persa sul campo e non in tribunale!

Giovanni VINCI
Giovanni VINCI
8 mesi fa

Perche’ penalizzare una squadra per ritardato pagamento degli stipendi con decurtazione di punti in classifica? Sarebbe meglio , semmai una multa

Michele Buffa
Michele Buffa
8 mesi fa

in serie C, ci andate lo stesso direttamente o con i playout Altro che comtrointressati

Giuseppe
Giuseppe
8 mesi fa
Reply to  Michele Buffa

Auguro che il pescara si salva in serie c😄😄😄😄😄le promozioni e le retrocessioni si fanno sul campo e non sulle squadre siciliane vedi Palermo anni 80

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News