Resta in contatto

News

La C che verrà: per il Trapani un girone di ferro

Con la retrocessione del Perugia i giochi sono pressoché fatti per la composizione dei tre raggruppamenti della terza serie, con i granata nel più complicato

Un girone impossibile. E’ quello che attende il Trapani nel prossimo campionato di serie C ed ormai il quadro delle partecipanti è delineato. Mancava l’ultimo nome, una tra Perugia e Pescara, e con la retrocessione degli umbri, i tre gironi sono ormai decisi.

Il dato particolare riguarda proprio le tre umbre, con la Ternana che verrà divisa dalle altre corregionali Perugia e Gubbio, con queste ultime due inserite nel girone B ed i rossoverdi in quello C, proprio il girone più complicato per via della presenza di tante squadre blasonate e diverse di queste che già puntano apertamente alla promozione in serie B.

Questi i possibili gironi

GIRONE A

Albinoleffe, Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como,  Grosseto, Juventus Under 23,  Lecco, Lucchese, Livorno, Novara, Olbia, Pergolettese, Piacenza, Pistoiese,  Pontedera, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate

GIRONE B

Alma Juventus Fano, Carpi, Cesena, Fermana, Feralpisalò, Giana Erminio, Gubbio,Imolese, Legnano (al posto del Campodarsego rinunciatario),  Matelica, Mantova,  Modena, Padova, Perugia, Ravenna,  Sambenedettese, Sudtirol,  Triestina, Virtus Verona, Vis Pesaro

GIRONE C

Avellino, Bari, Bitorno (in caso di condanna per illecito sportivo sarà sostituito dal Foggia), Casertana, Catania,  Catanzaro, Cavese,  Juve Stabia, Monopoli, Paganese, Palermo, Picerno, Potenza, Teramo, Ternana, Trapani, Turris, Vibonese, Virtus Francavilla, Viterbese

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Michele Buffa
Michele Buffa
3 mesi fa

Il trapani calcio non avrebbe alcuna difficoltà ad affrontare questo girone che è simile ad una serie B, il problema sono gli investimenti che non vogliono fare gli attuali proprietari e penso anche i eventuali subentrante perché nessuno vuole rischiare di perdere un patrimonio. La serie C per come è formulata non va bene per nessuna società. Trope spese è poche entrate. Ci vuole un livellamento a cominciare dalla serie A.

Max
Max
3 mesi fa
Reply to  Michele Buffa

Io credo che x quest’anno non c’é ne per nessuno. Il Palermo é di un altra categoria. Adesso ci prendiamo i 3 punti ogni settimana e poi torniamo nel calcio che conta in un paio di anni

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News