Resta in contatto

News

Repubblica: Trapani, vicenda paradossale

Il quotidiano analizza l’incredibile situazione che si vive in casa granata con la società non in grado di assicurare i tamponi ai tesserati

La questione tamponi, con il Trapani che non avrebbe i fondi necessari per pagarli rinviando così ulteriormente l’avvio della preparazione atletica della squadra, è “icona di cosa sia il Trapani, della vicenda paradossale che il club sta vivendo e della conseguente mortificazione dei tifosi granata”.

Così La Repubblica, nell’edizione odierna, fa il punto della situazione in casa Trapani a meno di 20 giorni dall’esordio in Coppa Italia. “Il Trapani ha un allenatore arrivato da quattro giorni in città e carico di entusiasmo (Daniele Di Donato) – si legge nell’articolo -, un direttore sportivo che da poco ricopre questa carica ( Sandro Porchia), un addetto stampa che sul desktop del computer ha pronto l’elenco dei convocati, e circa quindici dipendenti che reclamano da tre mesi lo stipendio. Ha anche uno stadio in gestione, che sarebbe pronto ad accogliere i primi allenamenti, e qualche calciatore dello scorso anno disponibile a rimanere in serie C. Ma non ha più nulla: per l’appunto, neanche i soldi per i tamponi, necessari per iniziare l’attività. Una situazione ai limiti del credibile, per una società professionistica che ha appena perso la serie B per 70 mila euro non pagati. Eppure, è la realtà”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Otto
Otto
7 mesi fa

Mai possibile che non c’è nessuno in Sicilia che può dare una mano ad aiutare sto Trapani a pagare sti tamponi che dovranno fare i giocatori per poter iniziare il campionato? La cosa si risolverebbe con duemila euro circa. Datevi da fare è un peccato se dovessero togliere dal campionato un squadra così in gamba come il Trapani. In bocca al lupo al Trapani.

Antonio
Antonio
7 mesi fa

Con i Petroni tutto questo è normale non paradossale, per informazioni chiedere ai tifosi pisani, a Gattuso, e Ivan Zazzaroni. Ma lega e federazione cosa fanno dormono? E poi Covisoc ha appena approvato l’iscrizione al prossimo campionato, ma cosa controllano questi?

Marco
Marco
7 mesi fa

Però i soldi per i ricorsi cellanno 🤣

Salvatore
Salvatore
7 mesi fa

Vergogna

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News