Resta in contatto

News

Trapani, vietato allenarsi: tutti a casa

I giocatori sono stati rimandati a casa anche nella mattinata di martedì: si tratta della terza convocazione di fila senza poter svolgere le attività

A Trapani i giocatori stanno oltrepassando i limiti dell’esasperazione. Anche martedì mattina è saltato l’allenamento allo stadio Provinciale.

Convocati in mattinata e arrivati all’impianto sportivo trapanese, i giocatori hanno dovuto fare rientro a casa per la terza volta di fila: non verrebbe garantito e rispettato il protocollo sanitario previsto dalla Figc. Come lunedì mattina e pomeriggio, la squadra, quindi, non può allenarsi.

La giornata prevedeva una doppia seduta d’allenamento, ma, constate le condizioni, anche l’allenamento pomeridiano potrebbe saltare.

Fa specie come tutte le squadre del territorio trapanese abbiano iniziato ad allenarsi, eccetto il Trapani, che si trova in serie C. In provincia sono a lavoro e da diverse settimane, infatti, il Dattilo in serie D, in Eccellenza Folgore, Mazara, Marsala e Castellammare hanno già debuttato in Coppa Italia, in Promozione a San Vito, Fulgatore e Mazarese si allenano, scendendo in Prima Categoria anche Valderice, Custonaci e Borgo Cià puntellano la propria rosa e continuano la preparazione.

Una lezione del calcio dilettantistico che in termini di organizzazione non ha nulla di inferiore ad una squadra professionistica.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
osvaldo
osvaldo
7 mesi fa

vorrei sapere quale è il protocollo sanitario violato prima di sputare sentenze.

Giuseppe
Giuseppe
7 mesi fa

È deplorevole il comportamento di Petroni nei confronti dei calciatori,dei tifosi e di tutta la città di Trapani .Vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

E quindi? Tutti a guardare? Città, curva, tifosi? Chi è in città faccia qualcosa, stiamo assistendo alla fine del Trapani Calcio in un surreale silenzio..

Nicola
Nicola
7 mesi fa

È il minimo che vi potete aspettare da una società cosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ormai è una barzelletta…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma perché questa iscrizione se poi non hanno nemmeno gli occhi x piangere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ne testa ne cura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

A MARE SEMUUUUUU

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Mettete fine a questa vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Petroni fatte i valige e vattinne …

Salvatore
Salvatore
7 mesi fa

VERGOGNA ANDATE VIA

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News