Resta in contatto

News

Trapani, è la prima volta che resti per un anno senza calcio

La resa dei granata a stagione in corso ha due soli precedenti, ma era sempre stato trovato il modo di assicurare la prosecuzione

Un danno incalcolabile, sportivo e di immagine. Il Trapani martedì sarà escluso e per la prima volta Trapani, intesa come città, resterà senza calcio. Anche questo è quello che accade con l’ingloriosa fine dei granata che domenica hanno rinunciato alla seconda partita consecutiva in serie C

Nelle due precedenti esclusioni, infatti, in un modo o nell’altro a Trapani il calcio era sempre proseguito. Nel 2002 grazie al Città di Trapani che militava, al pari del Trapani, in Eccellenza e lo sostituì in tutto e per tutto, anche come nominativo, soltanto qualche mese dopo ottenendo il ripescaggio in serie D. L’altro precedente, invece, è lontanissimo nel tempo: era il 1935 e la squadra era la Juventus Trapani, con maglia nerazzurra, ammessa in serie C. Era stato stilato il calendario, ma la squadra saltò la prima trasferta a Caltanissetta e poi rinuncò in vista dell’esordio con il Piombino. Però, nonostante il passo indietro, la Juventus Trapani riuscì ugualmente ad iscriversi ad un campionato minore, assicurando una stagione di calcio ai trapanesi, anche se con poche soddisfazioni.

Anche nel 1990, infine, i granata scomparvero. Ma avvenne in estate, appena terminato il campionato di C2. La vecchia società si avviò al fallimento e nacque il nuovo Trapani di Andrea Bulgarella, sotto la spinta dell’onorevole Canino, che riuscì a ripartire dalla D, con un’anteprima del “Lodo Petrucci”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Tiziano
Tiziano
6 mesi fa

Cari amici tifosi, sono di Modena e tifoso del Modena. Tre anni fa abbiamo vissuto la stessa situazione grazie alla gestione Caliendo, con tanti di radiazione dalla Lega Pro a campionato in corso, una vergogna terribile. L’anno senza calcio è però servito a imprenditori locali per presentare le loro offerte al Comune di Modena e l’estate successiva si è partiti dalle ceneri del fallimento con una nuova società affidabile (Kerakoll !!) dalla serie D. Ora siamo primi in campionato serie C girone B e con una squadra che lotterà per il vertice. Col senno di poi è stato meglio così.… Leggi il resto »

Mario
Mario
6 mesi fa
Reply to  Tiziano

Grazie, voi certamente avete passato brutti momenti e siete orgogliosamente rinati. Siete anche molto piu’ fortunati rispetto a noi, avendo un tessuto economico decisamente energico e questo vi aiutera’ concretamente. Noi sicuramente faremo piu’ fatica, ma l’ importante che tutti noi mettiamo del proprio.
In bocca al lupo a voi ed a noi.

granata_love
granata_love
6 mesi fa

Speriamo che questo anno sabbatico venga investito per creare una società solida e gestita da persone serie. Quello che è successo e che ancora non è del tutto chiaro, sono sicuro che verrà chiarito dalle indagini della magistratura. Chi ha sbagliato (forse con dolo) pagherà. Ne dobbiamo essere certi. Forza Trapani!!!!!

Tiziano
Tiziano
6 mesi fa
Reply to  granata_love

Cari amici tifosi, sono di Modena e tifoso del Modena. Tre anni fa abbiamo vissuto la stessa situazione grazie alla gestione Caliendo, con tanti di radiazione dalla Lega Pro a campionato in corso, una vergogna terribile. L’anno senza calcio è però servito a imprenditori locali per presentare le loro offerte al Comune di Modena e l’estate successiva si è partiti dalle ceneri del fallimento con una nuova società affidabile (Kerakoll !!) dalla serie D. Ora siamo primi in campionato serie C girone B e con una squadra che lotterà per il vertice. Col senno di poi è stato meglio così.… Leggi il resto »

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News