Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Protocollo sanitario violato, Trapani condannato

Il Tribunale Federale Nazionale ha disposto multe per la società granata, i presidenti Monica Pretti e Giuseppe Pace, oltre al responsabile sanitario Giuseppe Mazzarella

Quattordicimila e trecento euro. È questa la somma delle ammende disposte dal Tribunale Federale Nazionale per la presunta violazione del protocollo sanitario, per cui nel mese di ottobre era scattato il deferimento a seguito delle indagini della Procura Federale. 

Per il momento il primo organo di giudizio in sede sportiva non ha diffuso le motivazioni, molto probabilmente avverrà la settimana prossima, che hanno portato alla condanna con ammenda alla società granata e ai suoi membri.

Nel particolare il Tribunale Federale Nazionale ha condannato il Trapani al pagamento di 6000 euro, i presidenti Giuseppe Pace e Monica Pretti rispettivamente a 3000 e 1300 euro. Ammenda anche per il responsabile sanitario del club trapanese Giuseppe Mazzarella per 4000 euro.

In attesa delle motivazioni, le parti potranno poi decidere se ricorrere in appello alla Corte Federale d’Appello: una scelta che potrà operare anche il Procuratore Federale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.