Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Un approfondimento storico sui 60 anni del Provinciale

In occasione del sessantesimo anno dalla fondazione, il giornalista trapanese Enzo Biondo ha raccolto gli avvenimenti che hanno caratterizzato l’impianto sportivo

Il 30 ottobre 1960, giorno di nascita di Diego Armando Maradona, lo stadio Provinciale ospitava la sua prima partita: Trapani-Taranto 3-2. In occasione del sessantesimo anno dalla fondazione dell’impianto sportivo, il giornalista trapanese Enzo Biondo ha pubblicato una raccolta di avvenimenti e dati registrati all’interno di quelle mura.

Un progetto editoriale che ripercorre in particolar modo il lato “polisportivo” dello stadio della Provincia di Trapani. Nel corso delle pagine, infatti, il giornalista ha evidenziato le formazioni del territorio che, oltre al Trapani, hanno calcato l’erba del Provinciale. Spazio anche alla palestra, attualmente inutilizzata per motivi di sicurezza, casa per anni di diverse squadre trapanesi del volley, che si trova nei pressi dello stadio ed anche alle manifestazioni di atletica leggera e tiro a segno.

La prefazione della raccolta “I 60 Anni del Provinciale” è a cura del giornalista Franco Cammarasana de La Gazzetta dello Sport. Nella pubblicazione Enzo Biondo si è avvalso anche delle parole di Giuseppe Passalacqua, quale testimone della prima gara disputata al Provinciale e di Silvana Basciano, figlia di Giacomo, primo direttore dell’impianto sportivo trapanese.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'allenatore granata presenta la sfida contro il Licata. Assenti Palermo, Crimi e Bova per problemi...
Trapani-Licata, le probabili formazioni e dove vederla: tutto sul match in programma il 20 aprile alle 20:30...
Sebastian Petrov è tesserato per la sezione di Roma 1, mentre gli assistenti sono di...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata