Resta in contatto

News

Di Donato e il derby fantasma del Trapani

Era previsto per domenica la gara tutta siciliana contro il Palermo. Il tecnico designato per sedere sulla panchina granata doveva affrontare da ex i rosanero

Domenica si sarebbe dovuto giocare il derby di serie C fra Trapani e Palermo. Una gara annullata, considerata l’esclusione dal campionato della formazione granata. Così Daniele Di Donato non avrà la possibilità di giocare, seppur dalla panchina, il derby da ex contro i rosanero.

“Sarebbe stata una bella emozione sfidare il Palermo da allenatore per la prima volta – sono le parole di Di Donato al Giornale di Sicilia -. Mi dispiace per la piazza di Trapani, che meritava e merita altri palcoscenici rispetto a tutto quello che è successo. Ho avuto il piacere di conoscere una piazza che ha fame di calcio e spero che torni il prima possibile nelle categorie che contano. Al Palermo auguro di risalire presto per tornare lì dove è stato e si è fatto ammirare”.

Nella sua brevissima esperienza al Trapani Di Donato ha avuto alle sue “dipendenze” anche Gregorio Luperini, oggi al Palermo. Ha potuto dirigere solo un paio di allenamenti, ma Luperini, una delle sorprese in positivo dello scorso campionato dei granata in B, è stato uno degli ultimi ad arrendersi. “Ho conosciuto Luperini a Trapani ed è un ragazzo eccezionale, oltre che un giocatore capace di fare la differenza in C, uno di quelli che il golletto lo fa sempre”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da News