Resta in contatto

Approfondimenti

Trapani, la vetta dell’ex Castori

Il tecnico con la sua Salernitana si trova in testa alla classifica del campionato di serie B. Risultati che danno seguito all’ottima annata solare

Il 2020 è un anno particolare per mille motivi, un anno unico che verrà ricordato nel bene e nel male un po’ da tutti. In termini prettamente sportivi può considerarsi un’ottima annata per Fabrizio Castori, primo in classifica in serie B con la sua Salernitana.

Eppure l’esperienza in Campania non era iniziata nel migliore dei modi per il tecnico che lo scorso anno raggiunse la salvezza sul campo con i trapanesi, poi negata da una negligenza della proprietà. Castori appena giunto a Salerno è stato oggetto di contestazioni: il tecnico fu preso di mira anche per essersi presentato con il laccio del fischietto del Trapani al primo allenamento della Salernitana.

Proteste rivolte principalmente nei confronti di Lotito, reo di investire a detta dell’ambiente a sufficienza per un campionato al vertice. Eppure Castori, adesso, dopo otto giornate di campionato si trova in testa al torneo cadetto con diciassette punti.

Un andamento ottimo quello di Castori nel 2020 nel campionato di serie B. Ventisette sono le gare a guida di Trapani e Salernitana per il tecnico marchigiano nell’annata solare nel torneo cadetto. Tredici sono stati i successi conquistati, nove i pareggi e cinque sconfitte per un totale di quarantotto punti, di cui trentasette conquistati con il Trapani.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti