Resta in contatto

News

Campionati regionali e provinciali: si decide il 5 febbraio

Proseguono gli incontri nei comitati regionali: obiettivo far ripartire l’Eccellenza. Si ipotizza un protocollo simile alla serie D, con tamponi rapidi 2-3 giorni prima della gara

Settimana di incontri e riunioni tra i comitati regionali Lnd e le società di calcio dilettantistiche per cercare di trovare una soluzione per far ripartire i campionati dilettantistici e giovanili.

La serie D prosegue la sua corsa, seppur tra tante difficoltà e qualche rinvio per covid-19, ma è sulla ripresa dei numerosi campionati dilettantistici e giovanili regionali e provinciali che si sta concentrando il lavoro della Lega Nazionale Dilettanti.

Il primo obiettivo è quello di riattivare l’Eccellenza, che è strettamente legata al massimo campionato dilettantistico nazionale, ma a ruota dovrebbero seguire, se ci saranno le condizioni, le altre categorie. Indubbiamente tra i primi passi da definire c’è quello riguardante il protocollo, che, ricalcherà molto probabilmente anche per l’Eccellenza, le regole che oggi valgono per la serie D, con quindi test rapido 2-3 giorni prima della gara. Altro punto importante è legato al format dei campionati.

I vari comitati regionali anche la prossima settimana saranno al lavoro per definire una strategia e poi Lnd, indicativamente il 5 febbraio, prenderà una decisione. Molto dipenderà anche dalla situazione epidemiologica e anche dalle decisioni del governo, ma se dal 5 marzo si dovesse dare il via libera alle attività sportive, la Lnd non vuol farsi trovare impreparata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News