Resta in contatto

News

Bonus sportivi, Spadafora: “La crisi di Governo ha rallentato tutto”

Il Ministro per lo sport spiega le difficoltà vissute per la questione dei bonus per i collaboratori sportivi da erogare da gennaio a marzo

Il Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora è intervenuto sulla questione dei bonus per i collaboratori sportivi da erogare per il periodo che va da gennaio a marzo, indicando l’attuale crisi di Governo quale fattore di rallentamento di tutto l’iter.

“Sto ricevendo – ha detto Spadafora tramite si instagram – molti messaggi e commenti giustamente preoccupati e indignati per l’assenza di novità sui bonus e i contributi a fondo perduto da gennaio al 5 marzo. La verità è che la scorsa settimana noi abbiamo scritto le norme necessarie per garantire il bonus ai collaboratori sportivi e ai titolari di Partita Iva, il fondo perduto per le Asd e Ssd, il sostegno per le società e i centri sportivi, compreso un fondo specifico per le spese sanitarie e i tamponi”.

Il ministro poi spiega le difficoltà: “Siamo riusciti anche a superare le difficoltà riscontrate da alcuni di voi, prevedendo norme per risolvere le situazioni segnalate nei commenti ai post precedenti. Purtroppo, questa assurda, grave e sconsiderata crisi con le conseguenti dimissioni del presidente del Consiglio hanno prodotto un rallentamento ai lavori e non è ancora chiaro come evolverà la situazione. Io, come sempre, finché sarò Ministro, metterò il massimo impegno per garantire quanto è giusto e doveroso a ciascuno di voi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News