Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Trapani, che rabbia… rinviati i pagamenti federali

La formazione granata lo scorso anno retrocedette in serie C per una penalizzazione di due punti a causa di un ritardo degli stipendi

Una retrocessione che poi ha portato al fallimento. È questa la fine che ha fatto il Trapani pochi mesi fa. Una retrocessione scaturita da una inadempienza della proprietà granata: il 16 marzo scorso non furono pagati tutti gli stipendi di gennaio e febbraio, subendo così una penalizzazione di due punti, decisiva per la retrocessione dalla serie B alla serie C.

Il Consiglio Federale, però, a distanza di mesi, si è ricreduto sull’impatto che sta avendo il covid-19 nell’economia del paese. Le difficoltà dei club sono notevoli. Chiunque non fosse in grado di pagare gli stipendi potrà rimandare i pagamenti, a patto di avere un accordo firmato con i dipendenti in sede protetta.

Ecco quindi che il prossimo 16 febbraio non tutte le società possono non rispettare la scadenza dei pagamenti di ottobre e novembre. Stipendi che potrebbero essere rinviati a fine maggio.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Granata verso il 4-2-3-1, tanto utilizzato nel corso della stagione. Diversi i cambi attesi rispetto...
Il quotidiano la Repubblica fa il punto sul mercato del Trapani, già nel vivo tra...
L'allenatore granata spiega il lavoro che si sta facendo in vista del prossimo campionato in...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata