Resta in contatto

News

Dattilo, Chianetta: «In dieci nessuna sofferenza»

Soddisfatto il tecnico biancoverde al termine dell’incontro vinto contro l’Acireale. Una vittoria importante, nonostante l’uomo in meno

Una vittoria importante per il Dattilo che non si è lasciato coinvolgere dagli episodi che potevano cambiare il corso della partita. Due espulsioni su tutte, quelle del centrocampista Lupo e quella del tecnico Chianetta, che però ha dato un segno di reazione alla stessa formazione biancoverde. Episodi, così analizzati dall’allenatore padrone di casa: «La mia espulsione ha portato bene. Se non sono in panchina e vinciamo, va bene così. L’errore più dell’arbitro è nostro perché la punizione è stata battuta almeno sei metri avanti rispetto al fallo. Nessuno si è messo davanti la palla, nessuno l’ha detto all’arbitro e prendiamo un gol su una disattenzione nostra da evitare». 

Vittoria per tre a due, grazie ad una rete raggiunta nel finale. Soddisfatto il mister per la prova di reazione dei suoi uomini: «I nostri ragazzi hanno fatto una grande prestazione sotto tutti i punti di vista. In dieci contro undici non ho notato una differenza e di fronte non c’era una squadretta. Abbiamo messo delle regole e ci stiamo allenando bene. I ragazzi stanno facendo tanti sacrifici ed è giusto dare merito a loro. Rimasti in dieci abbiamo preferito giocare con le due punte e penso che la scelta abbia ripagato». 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News