Resta in contatto

News

Presidente Pro Patria: “Il caso Trapani andava gestito prima”

Per Patrizia Testa si sono rotti degli equilibri all’interno del campionato di serie C. Un caso che dopo quello granata si sta ripentendo con la Sambenedettese

Virtualmente ancora in corsa per la promozione in serie B, la Pro Patria sta vivendo la sua stagione migliore dal ritorno tra i professionisti. Il presidente Patrizia Testa, al timone del club dal 2016, ha espresso il suo pensiero sul campionato in una intervista rilasciata a Varesesport.com: “Sono molto rispettosa delle regole e l’ho dimostrato in questi anni. Credo che chi sbaglia dovrebbe essere cacciato dal mondo del calcio e non rientrarci, magari con un altro ruolo, trasformandosi da allenatore a direttore o viceversa”.

Ecco quindi che la numero uno della Pro Patria fa delle puntualizzazioni su Sambenedettese e Trapani: “Se fossi nel girone B sarei molto arrabbiata per la situazione della Sambenedettese. Una variabile che può cambiare gli equilibri sportivi di un campionato, visto che affrontare oggi la Samb non è lo stesso rispetto a qualche mese fa. Anche quanto è successo al Trapani, si poteva gestire prima dell’inizio della stagione”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News