Resta in contatto

Esclusive

Futuro Trapani, Cerami: «L’ipotesi Dattilo è quella più semplice»

Il commissario del Libero Consorzio Comunale analizza il momento della società granata che dovrà rinascere e si dice preoccupato sullo stato dei lavori

Raimondo Cerami, oltre ad essere il commissario del Libero Consorzio Comunale di Trapani, è un magistrato in pensione, che nel corso della sua carriera a partire dal 1990 fino ai giorni odierni ha ricoperto diversi incarichi all’interno della Figc nel settore della giustizia sportiva. Il numero uno dell’ex Provincia si dice preoccupato per il futuro del Trapani: «Sinceramente sono assai preoccupato. La strada che è stata scelta dal Comune non mi pare che giunga ad una intesa. Le soluzioni dovevano essere concordate con chi aveva manifestato interesse».

Cerami vede nel Dattilo la soluzione ideale: «Le strade per rilanciare il calcio a Trapani sono due. La via più semplice è quella che veda un avvio di una trattativa diretta con il Dattilo, che sta facendo un campionato dignitoso, con conseguente cambio di denominazione. L’alternativa è rappresentata dalla costituzione di una società e acquisire il titolo sportivo, secondo le norme dell’articolo 52 delle norme organizzative interne della Figc. Un’ipotesi che prevede un esborso economico di almeno 300mila euro solamente per l’iscrizione».

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Rosario
Rosario
1 mese fa

Il commento di una persona perbene e che capisce di calcio. Ha evidenziato che il Sindaco ha gestito male. E lo abbiamo capito tutti che Sindaco e Vice ci hanno rovinato, grazie a loro tutti quelli che avevano un minimo interesse sono scappati. INCAPACI !!! A CASA SUBITO!!

Captain
Captain
1 mese fa

Ecco una persona di giusto e concreto giudizio. Avevo auspicato un lieto fine da simpatizzante sportivo del Trapani, ma ho avuto grande soluzione come già tanti avevano sospettato, chiedo vena.
Ma la giustizia farà il suo corso.

Mario
Mario
1 mese fa

e chi è stu “cerami”? si prendesse la pensione e non parli a nome dei Trapanesi e dei tifosi..

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa
Reply to  Mario

È il Presidente del Consorzio Provinciale,credo sia una persona intelligente a questo punto però se si è esposto dovrebbe passare all’azione e cercare di riportare il calcio in città,anche con una squadra senza ambizioni che faccia campionati dignitosi.

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Esclusive