Resta in contatto

News

Trapani, Tranchida non è convinto delle referenze bancarie di Minore

Il Comune di Trapani e la commissione chiedono chiarezza sulle referenze bancarie dell’imprenditore: convocato confronto in videoconferenza

Ettore Minore dovrà chiarire la propria posizione per l’assegnazione del titolo sportivo della città di Trapani. L’imprenditore deve fornire chiarezza sulle referenze bancarie presentate al Comune di Trapani e alla commissione composta da Giovanni Panepinto, Giovanni Basciano e Gildo La Barbera. Domani le parti si devono confrontare in videoconferenza, per chiarire la posizione.

Di seguito il comunicato diffuso dal Comune di Trapani:

“In data odierna, la Commissione per la valutazione della documentazione integrativa richiesta al soggetto che ha presentato manifestazione d’interesse finalizzata ad individuare la Società che possa rappresentare la Città di Trapani in un campionato ufficiale FIGC/LND nella stagione sportiva 2021/22 si è riunita ed ha stabilito di procedere con immediatezza ad un confronto congiunto tra l’Amministrazione Comunale e la parte proponente poiché si rende necessaria la richiesta di chiarimenti, tra gli altri, in merito alle referenze bancarie fornite. Detto confronto avverrà nella giornata di domani in videoconferenza al fine di accelerare al massimo le procedure”.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
leonida
leonida
11 giorni fa

Ragazzi, tranquilli. Sereni. A settembre torneremo al Provinciale e in trasferta nel meridione.d’Italia e Risorgeremo: Forza Trapani! In memoria dell’indimenticabile Pablito e dei tanto cari tifosi che non potranno essere più al nostro fianco.

Francesco morreale
Francesco morreale
12 giorni fa

Be ci sta il chiarimento ovviamente a tutti noi con tutto quello che si sente dire e che non si è fatto è giustificato il nostro scetticismo. Noi tifosi siamo fuori dalle discussioni interne e i protagonisti non si sbottonano per niente. Mistero trapanese sempre da sempre non si smentisce mai. Speriamo il bene comunque per i colori granata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Perché scrivete “non è contento”?… Dove l’avete letto? Non mi sembra che il comune abbia diramato un comunicato con questo tenore.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

La penso come te gianno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Pure io

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Va pigghiati u Palermo chi sunnu rovinati

BENIGNO
BENIGNO
12 giorni fa

Purtroppo dopo aver fatto scoraggiare Rene’De picviotto per i numerosi paletti presenti nel.primo bando ora ci stanno riprovando con Ettore Minore a farlo stancare . Perché tutta questa severità non è stata usata l’ anno scorso con il dr. Petroni che è stata la vera causa del fallimento del Trapani Calcio . Ricordo che il dr. Petroni venne accolto in.pompa magna presso la ‘ Casa Comunale ‘ . Cosi si perde ulteriore tempo prezioso e si impedisce di far nascere una squadra competitiva nel prossimo campionato di serie D che inizierà a settembre .

ANTONINO
ANTONINO
11 giorni fa
Reply to  BENIGNO

Cioe’ …ma siamo convinti davvero che uno come De Picciotto si sia scoraggiato x quatto soldi che proponeva il bando?…Ma pensate davvero che uno come Rene’.. che non vede neanche da lontano BRIATORE che e’ semplicemente un MANAGER e piccolo imprenditore, possa spaventarsi x dei paletti e non si sia messo a discutere col sindaco?..Sapete che oltre ad alberghi in giro x il mondo e masserie di lusso a Lecce, possiede un centro commerciale a S. pietroburgo che gli rendono centinaia de centinaia di ricavi’ e forse e’ meglio non saper quanti milioni all’anno cede alla ex moglie. No…non ci… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Il mio modesto parere e che sotto hanno già definito e che si stia aspettando che finisca il campionato del dattilo e che oltresi non vogliono farlo al dottore minore .che ne pensate amici tifosi

Angelo
Angelo
12 giorni fa

Puru a chiesto fannu scappare!!!!… Chiamate u Comitato… Di Pacchianelli forse sono piu solvibili (con tutto il rispetto per l avv Castelli che almeno ha messo la faccia a rappresentare sti morti di fame che sono scappati a destra e a sinistra!!!

gino
gino
11 giorni fa
Reply to  Angelo

Guardate che e’ giusto dare referenze bancarie ..scherzate? Allora era molto meglio Petroni, quello almeno aveva una societa’ di trasporti reali… Questo se non ha le giuste referenze, gia’ dall’inizio non pagherebbe manco l’acqua minerale ai giocatori come faceva De Simone….Ha ragione il sindaco, perche’ se questo avrebbe problemi, acchiappa e va via essendo forestiero come fece di notte e notte quel catanese semimprenditore che aveva il Siracusa due anni fa’, si porto via anche scrivanie e computer…di notte…Meglio essere cauti…lo penso veramente

Antonio
Antonio
12 giorni fa
Reply to  Angelo

puru chissu è come il comitato, squattrinato… è a 3 volta che voli accattari u Trapani, si l’autri voti un ci a fici, voli diri che le referenze bancarie sono insufficienti.. Per quanto riguarda poi l’avvocato, lassamu perdere…. che è megghiu… fici falliri u Trapani…. e senza sordi si volia accattari u TP, ora che è gratis, unnè ? spariu.?

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News