Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Trapani, confermata l’inibizione per 5 anni a De Simone

L’ex amministratore delegato granata aveva presentato ricorso alla Corte Federale d’Appello che ha deciso di respingerlo. Per lui resta solo il Coni

La Corte Federale d’Appello ha respinto il ricorso presentato da Maurizio De Simone in merito alla sentenza del Tribunale Federale Nazionale che gli ha inflitto un’inibizione per cinque anni.

De Simone è stato l’unico a presentare il ricorso. Nello stesso procedimento sportivo, infatti, sono coinvolti anche Rino Caruso e Pino Pace, inibiti per sei e tre mesi. I due, però, al contrario dell’ex amministratore delegato granata hanno deciso di non ricorrere in appello.

Presunta innocenza? Nuovo tentativo di ritorno nel mondo del calcio? Non sono note le motivazioni che hanno portato Maurizio De Simone a presentare il ricorso, poi respinto. De Simone fu inibito lo scorso mese dal Tribunale Federale Nazionale per appropriazione indebita di denaro, immissione di denaro derivante dalla commissione di attività illecite di evasione e/o elusione fiscale per un totale che porterebbero ad un ammontare di oltre 300mila euro che hanno visto protagonista il Trapani nel periodo che va da marzo a giugno 2019 [maggiori dettagli in questo link].

Per De Simone, dopo il ricorso respinto alla Corte Federale d’Appello, resta solamente la possibilità di presentare un nuovo ricorso al Collegio di Garanzia del Coni, ultimo grado di giudizio in sede sportiva.

Articoli correlati

I tre giocatori non prenderanno parte alla trasferta contro la Gioiese, per tornare così disponibili...
Il direttore sportivo spiega i propositi per il futuro della società granata e non nasconde...
Il difensore granata vuole rimanere con i trapanesi per conquistare quella serie B sfuggita nella...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...

Altre notizie

Tifo granata