Resta in contatto

Bacheca del Tifoso

Il Trapani è nato dal Dattilo: è la strada giusta?

Il Trapani è nato dal Dattilo: è la strada giusta?

Il club del presidente Mazzara ha cambiato denominazione e si appresta a rilanciare il calcio in città assente nella stagione sportiva 2020-2021

Dopo un’attesa estenuante il Trapani è rinato. Una nuova vita grazie al cambio di denominazione effettuato dal Dattilo in Fc Trapani 1905.

Una nuova realtà granata che vede la presidenza di Michele Mazzara e che si appresta a rilanciare il calcio nella città di Trapani assente nella stagione sportiva 2020-2021.

Alla luce dei fatti degli ultimi mesi trascorsi, ritieni che questa sia la strada giusta per la maglia del Trapani? Lascia il tuo commento a margine di questo articolo nella discussione tra tifosi granata

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Bruno
Bruno
7 giorni fa

Certamente saliremo subito in serie c

Mimmo
Mimmo
13 giorni fa

Bisogna solo ringraziare il Presidente del Dattilo e soci se domani avremo ancora il nostro Trapani. I fatti hanno dimostrato l’apatia ed il disinteresse dell’imprenditoria indigena per il rilancio del calcio a Trapani. Dopo il Comandante Morace il nulla.

Gino
Gino
17 giorni fa

40 anni nel mondo del calcio mai una brutta figura, sempre presente e rispettoso di scadenza e pagamenti. legato a questa squadra dalla passione per il calcio e dal senso affettivo in quando la società l’ha ereditata da suo padre. l’unico presidente che il trapani merita di avere dopo anni di di finti presidenti.

Roberto
Roberto
16 giorni fa
Reply to  Gino

Guardi che ci sono diversi centinai di migliaia di euro di debiti! I giocatori sono in arretrato di 4 mensilità, lo stesso Mazzara lo ha riferito in un intervista.

Giovanni Messina
Giovanni Messina
17 giorni fa

Alla fine della giostra tutto quello in cui si può sperare è il mantenimento della categoria.immagino che. Il tutto avvenga per finalità speculative.se si voleva il bene dei colori granata si doveva passare la mano a soggetti economicamente più solidii

vito
vito
17 giorni fa

MAZZARA è una persona trapanese circondato da altri trapanesi e chi meglio di un trapanese sa cosa significano i colori Granata, fiducia al 100% nei trapanesi,
no a Minore!!!!!!!
Pronti a ricominciare dalla curva nord…..non si ferma…..

WILLIAM
WILLIAM
17 giorni fa

Sicuramente ad oggi l’unica strada percorribile. Alla fine si è ben capito che a Trapani con esistono investitori e Minore dopo essersi aggiudicato il bando sperava che Mazzara cedesse con poco..Questa nuova società non avrà sicuramente il budget economico da scalate in categorie superiori ma l’importante è esserci e penso che strada facendo si trovi qualche socio serio

Rosario
Rosario
17 giorni fa

Davvero alla fine la montagna ha partorito il topolino. Con tutto il rispetto per il sig. Mazzara, ma questa società non può aspirare ad altro che a farci tornare indietro di 20 anni, quando la serie D era il nostro habitat naturale. Scordiamoci gli anni gloriosi della serie B o della C ad alto livello. Per una serie C di livello ci vogliono soldi e professionalità adeguate. Anche a me il passaggio immediato da Dattilo a Trapani non piace, non lo sento come il NOSTRO TRAPANI. Chi vivrà vedrà.

Ignazio Giacalone
Ignazio Giacalone
17 giorni fa

Non è il mio Trapani….vedrete a tutti quelli che osannano questa scelta come poi si ricrederanno

Pino Oddo
Pino Oddo
17 giorni fa

neanche il nostro… ma meglio così se l’avesse preso Minore… intanto sarà questo e speriamo, magari più avanti, di un investitore serio con soldi e voluto dalla piazza..

Giuseppe
Giuseppe
17 giorni fa

La lega non approverà mai un iscrizione di una società piena di debiti! Il trapani calcio non esiste ancora. L’unica alternativa sarebbe stata quella di vendere a qualcuno con i soldi veri ma ancora una volta la piazza trapanese si è dimostrata davvero becera! Ognuno ha sempre ciò che si merita! Squadretta di lestofanti con sponsorizzazioni dubbie e “consulenze” che fanno acqua da tempo, del resto trapani è una città che si lascia comprare molto facilmente. Nessuna speranza! Ma chi è sto Mazzara….c’entra nulla con quello noto Mazzara delle cronache? 🙂

Antony
Antony
17 giorni fa
Reply to  Giuseppe

si è il cugino

Giu Noto
Giu Noto
17 giorni fa
Reply to  Giuseppe

Ha ragione quando dice ‘Trapani si lascia comprare molto facilmente’ infatti di Lestofanti abbiamo la nausea e per questa ragione non ne vogliamo più… caro signor Minore.. (o Giuseppe) come preferisce… Vada dove verrà accettato…Trapani, dopo tanta esperienza sa riconoscere le.. persone! Vada via…con i suoi “soldi” di chiacchiere.

Angela Campo
Angela Campo
17 giorni fa
Reply to  Giuseppe

Siamo fortunati ad avere nella piazza Trapanese, persone non “becere” come lei. Da come scrive però sembra l’opposto! Vediamo che conosce i “conti” del Dattilo, vediamo che conosce per certo cosa farà la Lega (che poi non c’entra nulla, è la Figc, che consegna il titolo), sappiamo dalla sua bocca “che non abbiamo speranza”.. però poi si contraddice, perché non conosce bene Mazzara.. Allora mi chiedo una cosa: la mamma degli imbecilli è sempre incinta… come è Le si addice questo proverbio.

Enzo Savona
Enzo Savona
17 giorni fa

Venerdì, Mazzara annuncia un nuovo DS e un nuovo Allenatore..

Mario Lombardo
Mario Lombardo
18 giorni fa

Si.. soprattutto da quello che ho sentito oggi pomeriggio. Mazzara e soci non vendono più a Minore.. Finalmente una cosa sensata! Senza Minore, senza Comitati (impirugghia pere squattrinati e in cerca di poltrone)… Possiamo andare avanti, piano e senza correre… che i risultati arriveranno.. Speriamo in qualche sponsor che aiuti..

Giacomo Solina
Giacomo Solina
17 giorni fa
Reply to  Mario Lombardo

Finalmente questo Minore scompare dalla scena.
Era un’altro bluff

Maria Vassallo
Maria Vassallo
17 giorni fa
Reply to  Mario Lombardo

stu comitato e stu notaio non li posso vedere.. anzi se posso dire ai miei parenti e amici di non andare in questo notaio e avvocato di cause perse.. lo faccio volentieri..

Giyseppe
Giyseppe
18 giorni fa

E” la strada più coscienziosa , giusta alla luce di quanto abbiamo visto e sentito… Adesso ci vuole un buon socio che vive nel mondo del calcio e conosce bene questo ” labirinto” e un buon sponsor per riempire il salvadanaio….avanti così che a settembre si gioca….

Ignazio
Ignazio
18 giorni fa

Ovviamente Mazzara non ha i mezzi di Morace ma quantomeno è dei nostri, è oculato nella gestione e non ci darà fregature come gli ultimi filibustieri. In ogni caso si potrà e si dovrà potenziare la società , l’importante è ripartire col piede giusto.

Ignazio Giacalone
Ignazio Giacalone
17 giorni fa
Reply to  Ignazio

Si si e fra trent’anni forse in serie B

Vincenzo damian9
Vincenzo damian9
18 giorni fa

Peccato che Agnelli avesse altri impegni

Antonino Amaro
Anronino
18 giorni fa

Per me si con umiltà si va avanti, forza picciotti

Paolo
Paolo
18 giorni fa

Sicuramente mossa intelligente del presidente Mazzara. Non so quanto possa durare e quanto sia capace di gestire il blasone Trapani e la sua tifoseria che vuoi o non vuoi inizierà a pretendere sempre di più

Giuseppe
Giuseppe
6 giorni fa
Reply to  Paolo

Intelligente non credo, mosse pilotate e studiate a tavolino da una regia ben predisposta! E’ una vergogna, sfioriamo il ridicolo! Piiuttosto che tornare cosi preferisco restare senza calcio! Noi non siamo il dattilo, siamo il trapani calcio e tutto questo non ci rappresenta!

Altro da Bacheca del Tifoso