Resta in contatto

News

Vassallo traccia il bilancio in casa Trapani

Il responsabile del settore giovanile fa il punto sulle giovani formazioni granata. Con Morgia, tanto il coinvolgimento con la prima squadra

Chiusura del 2021 e tempo di bilanci in casa Trapani, anche per le giovanili. Salvatore Vassallo, ritornato in granata nella veste di responsabile del settore giovanile, si dice soddisfatto del percorso intrapreso, a partire dalla Juniores«Il Trapani ha sempre un grande seguito da parte dei ragazzi del territorio. Con la Juniores abbiamo costruito una formazione molto giovane, composta da 2004 che partecipano anche al campionato Under 18. Stiamo andando più che bene, perché abbiamo una squadra molto brava tecnicamente, ai primi posti dei tornei Juniores e Under 18, vincendo tutte le partite».

Tre allenatori cambiati nella prima squadra, con Massimo Morgia adesso alla guida dei granata. Cambiamenti che hanno avuto un buon impatto anche nelle giovanili: «Settimana dopo settimana – dice Salvatore Vassallo – i ragazzi sono cresciuti. L’innesto di Morgia in prima squadra, con Melillo da collaboratore, ha creato quel punto di incontro tra settore giovanile e senior. Quasi tutti i ragazzi Juniores orbitano ormai in prima squadra, un’ottima opportunità di crescita».

La maglia granata è ripartita dopo un anno di stop e con essa anche tutte le giovanili. Salvatore Vassallo guarda con fiducia il futuro, con la sola ricetta del lavoro: «Per quanto riguarda le altre formazioni under, siamo ripartiti da un’ottima base del Dattilo. Non è venuto difficile continuare il lavoro già effettuato, migliorandole in alcuni ruoli. Era importante ripartire anche con la scuola calcio. Siamo a un buon livello, ma c’è sempre da lavorare».

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News