Resta in contatto

Settore giovanile

Morgana: “A Trapani le finali regionali under 15 e 17”

Il presidente regionale della Lnd annuncia che i titoli siciliani delle due importanti categorie verranno assegnati il 26 maggio al Provinciale

Le finali regionali Under 15 e 17 verranno disputate al Provinciale di Trapani. Il presidente regionale della Lnd, Sandro Morgana, lo ha annunciato nel corso della sua visita alla delegazione provinciale della Figc, in occasione del direttivo nel quale è stata effettuata l’analisi della stagione.

‘Abbiamo affidato l’organizzazione tecnica dell’evento alla delegazione di Trapani – sono state le parole di Morganae le partite verranno disputate il 26 maggio al Provinciale. Si tratta dei tornei Under 15 e 17, i due più importanti tornei regionali del settore giovanile ed i vincitori, poi, parteciperanno alle rispettive fasi nazionali’. Allo stesso tempo, poi, Morgana ha anche voluto ringraziare il commissario provinciale dell’ex Provincia, Raimondo Cerami, che ha concesso l’utilizzo dell’impianto. ‘Da amico e uomo di sport qual è – continua Morganail commisario Cerami ci ha dato la possibilità di organizzare questi importanti eventi’.

E, poi, il presidente regionale della Figc non poteva non soffermarsi sulla stagione che ormai volge al termine e caratterizzata, anche questa, dal Covid-19. ‘E’ stata una stagione assolutamente eccellente e positiva, soprattutto dopo i problemi del Covid. Abbiamo dato un chiaro segnale a tutti con la ripartenza che ha riguardato tutte le attività, rispettando, così, la nostra mission. In un contesto nel quale molte regioni si sono trovate in difficoltà, noi eravamo avanti avendo attivato, prima degli altri, il green pass. Ci siamo fermati un mese, tuttavia, nonostante questo, abbiamo tutte le attività in corso e oggi siamo alla fase finale di playoff e playout, mentre le delegazioni povinciali stanno terminndo le loro attività. Abbiamo fatto tutto: il calcio a undici, quello a cinque e quello femminile. Mi rattristano sono determinati episodi di violenza, soprattutto quello che ha riguardato una gara del campionato under 17, a Scordia. Ma, a riguardo, abbiamo preso delle decisioni dure, inviando tutti gli atti alla procura e, inoltre, porteremo avanti delle importanti iniziative per la prevenzione’.

 

Altro da Settore giovanile