Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Pokerissimo del Trapani: Ragusa battuto 5-1 a domicilio

I granata ritrovano il successo, battendo nettamente la formazione iblea. A segno Carboni, Romano, Cangemi e Merkaj con una doppietta

Il Trapani si sveglia e batte esternamente il Ragusa con il roboante risultato di 1 a 5. Un ritorno a successo per i granata, protagonisti in campo, impostando il gioco. Gara caratterizzata dai cartellini rossi mostrati a Cacciola, Mascari, Randis e a mister Raciti. I trapanesi sfruttano la superiorità numerica nel migliore dei modi. Nel primo tempo le reti di Carboni e Romano danno ampia serenità ai granata. Dopo l’intervallo è Cangemi a sigillare la terza rete. Il gol di Varela illude il Ragusa, con il Trapani che trova la sorprendente doppietta di Merkaj, subentrato nel secondo tempo

Primo tempo di gara assai intenso e caratterizzato dal primo fischio arbitrale, cui sono seguite le espulsioni di Mascari e Cacciola per un rissa partita a seguito di una reazione di Kosovan sul fallo subito. I granata impostano il gioco e si rendono pericolosi con Kosovan che ha colpito il palo. Il Ragusa resta quindi in nove per il doppio giallo del momentaneo capocannoniere del girone Randis. I nervi tesi portano poi mister Raciti alle proteste e alla sua espulsione. Nel momento di maggiore difficoltà del Ragusa, il Trapani sfrutta il calcio d’angolo battuto da Marigosu ed insaccato di testa da Carboni. Nel finale del primo tempo, complice anche il forte ed imprevedibile vento presente, Romano trova il raddoppio con il suo tiro-cross dalla sinistra, imparabile per Busà.

Alla ripresa, il Trapani ancora una volta si rende protagonista, con Cangemi che mette a segno il tris, dopo il recupero della sfera in area offensiva. Il Ragusa prova a riaprire il match con la rete di testa di Varela, sfruttando l’imprecisione di Soprano. Il gol degli iblei, però, non porta alla reazione voluta. Monticciolo mette in campo Merkaj che sfrutta al massimo i minuti in campo. Doppietta per lui in pochissimo tempo, a seguito di azioni singole che lo hanno portato alle prime reti con la maglia granata.

Il tabellino

RAGUSA (3-5-2): Busà (82′ Lumia); Falla (46′ Messina), Ferretti (75′ Marfella), Strumbo; Vitelli, Meola, Valenca, Grasso (51′ Varela), Cacciola; Catalano, Randis. A disposizione: Napoli, Gozzo, Felici, Iseppon, Barbara. Allenatore Filippo Raciti.

TRAPANI (3-5-2): Summa; Carboni (66′ De Pace), Soprano, Gonzalez; Cellamare (66′ Oddo), Marigosu (76′ Matese), Cangemi (71′ Civilleri), Kosovan, Romano; Musso (71′ Merkaj), Mascari. A disposizione: Cultraro, Falcone, Mokulu, Mangiameli. Allenatore Alessandro Monticciolo.

Arbitro: Albano (Scribani-Testai).

Marcatori: 37′ Carboni, 44′ Romano, 50′ Cangemi, 74′ e 76′ Merkaj (T); 61′ Varela (R).

Note: Ammoniti: Randis, Valenca (R); De Pace (T). Espulsi: Cacciola, Randis (R) Raciti (all. R); Mascari (T).

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News