Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Antonini pensa al centro sportivo per il Trapani

Un investimento da oltre 30 milioni di euro, oltre all'acquisto del terreno, con campi di calcio, calcetto e basket

Fare sport a Trapani non è semplice. Troppi impianti sono chiusi da troppo tempo e poche sono le alternative dove poter svolgere le proprie attività. Il Trapani, negli ultimi anni, ha svolto i propri allenamenti all’interno dello stadio Provinciale, non avendo ampia scelta di impianti che potessero dare supporto alle attività della prima squadra granata e non solo. «La carenza di strutture sportive nella provincia di Trapani – afferma Valerio Antoniniè veramente qualcosa di scioccante. Io sto facendo fatica a trovare realtà che possano aiutarmi a far giocare il settore giovanile, la squadra femminile e la scuola calcio. Stiamo facendo le nozze con i fichi secchi. Nonostante da parte mia ci sia la volontà di fare qualsiasi cosa. Oggettivamente nel breve termine è impossibile fare più di quello che stiamo facendo».

Ecco che il presidente Valerio Antonini ha tra le sue idee quella di realizzare un centro sportivo: «La seconda settimana di gennaio avrò un incontro importante con degli investitori a Londra, per cercare di reperire e di fare un project financing per realizzare il centro sportivo. Non c’è possibilità di crescita senza un centro sportivo di riferimento, che abbia almeno 4 campi di calcio, 3 campi per le scuole calcio e 2/3 palestre, dove fare allenare il basket ed il minibasket. Senza di quello, il passo in avanti è impossibile».

Un grande investimento del presidente granata, patron anche della formazione di basket: «Un progetto che prevede un investimento intorno ai 30 milioni di euro, oltre all’acquisto del terreno. Siamo nella prima fase di ricerca dell’area, dove andremo a costruire il centro sportivo. Non so se sarà a Trapani o appena fuori Trapani. Noi abbiamo bisogno urgentissimo di chiudere questo project financing e di partire con questo tipo di progetto, che, insieme all’ampliamento del Provinciale, deve portare nell’arco di due anni la mia società ad avere tutto quello che serve per poter fare la serie B per tentare di andare in serie A». 

Subscribe
Notificami
guest

23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I tre giocatori non prenderanno parte alla trasferta contro la Gioiese, per tornare così disponibili...
Il direttore sportivo spiega i propositi per il futuro della società granata e non nasconde...
Il difensore granata vuole rimanere con i trapanesi per conquistare quella serie B sfuggita nella...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...

Altre notizie

Tifo granata