Resta in contatto

Approfondimenti

Up & Down: volano Cittadella e Pescara, male Trapani ed Ascoli

La dodicesima giornata del campionato di serie B ha messo in luce l’ottimo stato di salute dei veneti, degli abruzzesi e della Cremonese che ha conquistato la prima vittoria con il nuovo allenatore Baroni

 

UP

CITTADELLA – Vincere a Perugia non è mai facile. Farlo nel modo in cui i veneti hanno violato il “Curi” ancor meno. Eppure il Cittadella, partito malissimo in campionato, adesso è lì, al terzo posto in classifica, a sole cinque lunghezze dal Benevento capolista

PESCARA – Gli abruzzesi hanno vinto al “Catellani” di Empoli un vero e proprio spareggio play-off, anche se ancora siamo a metà del girone di andata. Ed adesso il Pescara, alla seconda vittoria consecutiva, si ritrova al quarto posto, nei piani altissimi della classifica.

CREMONESE – Non era facile per l’allenatore Baroni. Arrivava la Salernitana di Ventura, squadra abile ad imbrigliare gli avversari, eppure la Cremonese ha riassaporato il successo sei gare dopo l’ultima volta.

DOWN

TRAPANI – C’è l’attenuante di non aver potuto schierare, in via precauzionale, Biabiany. C’è l’altra di aver potuto utilizzare Corapi per un’ora. Però è stato incassato ancora un gol dopo pochi minuti e si è mancato l’appuntamento con la vittoria. La classifica piange sempre più: 7 punti in 12 partite, con la salvezza diretta addirittura ad 8 lunghezze, un vero e proprio miraggio.

EMPOLI – La squadra di Bucchi appare allo sbando: ha perso in casa con il Pescara acuendo una crisi che dura ormai da sei partite nel corso delle quali ha racimolato appena tre pareggi. Ed ora si ritrova pure fuori dalla zona play-off con l’allenatore appeso ad un filo.

ASCOLI – La squadra di Paolo Zanetti è ancora ammalata e la sconfitta con il Crotone certifica il precario stato di salute. Nelle ultime sette gare i bianconeri hanno racimolato solo una vittoria, tre pareggi e quattro sconfitte e la tifoseria comincia a mugugnare sempre più.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti