Resta in contatto

Approfondimenti

Quanti doppi ex fra Trapani e Pisa, da Colombatto a… Kucich

Sono tanti i calciatori che hanno giocato in entrambe le formazioni: quello rimasto maggiormente nella mente dei tifosi è il centrocampista argentino, ma ci sono anche le “meteore”

Calciatori, più o meno famosi, e allenatori. E’ lungo l’elenco di coloro che hanno militato con Trapani e Pisa. Del resto, la storia delle due società è lunga e gli incroci sono tantissimi.

Tra i calciatori, quello più recente riguarda Santiago Colombatto. L’argentino nel 2016-17, l’anno della retrocessione dei granata dalla B alla C, aveva cominciato la stagione con il Pisa, scendendo in campo due volte in Coppa Italia. Poi, però, ha cambiato destinazione, lasciando la Toscana ed arrivando in Sicilia. Con i granata disputa 30 partite, ma mancherà nel finale di stagione perché convocato con la nazionale ed il Trapani, all’improvviso, crolla, retrocedendo in C dopo una grande rimonta.

Poi ci sono le “meteore”, come il portiere Matteo Kucich, in granata lo scorso anno come secondo di Dini. L’allenatore Vincenzo Italiano gli ha concesso una sola occasione, in Coppa Italia contro il Siracusa, partita poi vinta 3-1 dai granata. E sempre tra i portieri c’è Davide Morello che, in settimana, si è lasciato andare a dichiarazioni “forti” contro il Trapani e la sua proprietà. Con il Pisa ha messo assieme 71 presenze, mentre con il Trapani un solo gettone, nella Supercoppa di Prima Divisione del 2012-13, l’anno della prima promozione in serie B, nella partita che i granata hanno pareggiato 1-1 ad Avellino.

Tra gli allenatori, invece, c’è Alessandro Calori, al Pisa da calciatore tra la fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90 e, poi, allenatore del Trapani per una stagione e mezza con retrocessione in serie C e mancata promozione in B l’anno successivo. E poi c’è Graziano Landoni, allenatore del Pisa dal 1975 al 1977 e poi al Trapani nel 1986, venendo esonerato dopo 11 giornate.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ki se ne frega !!!! Mahh ci servono i 3 punti è basta

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Approfondimenti