Resta in contatto

Nati oggi

Beccaria, l’ala che fece innamorare Trapani

Ha giocato con i granata dalla stagione 1975-76 alla 1977-78 totalizzando complessivamente 105 presenze tra campionato e Coppa Italia e mettendo a segno 20 reti

E’ stato un’ala che ha fatto impazzire i tifosi del Trapani. Con Banella e Messina ha costituito uno dei più forti tridente di sempre dei granata.

Mauro Beccaria, nato il 16 dicembre 1955, a Trapani è arrivato giovanissimo. Aveva 20 anni ed i granata, che militavano in serie C, lo prelevarono dal Parma, che allora partecipava alla serie B. E’ rimasto a Trapani fino alla stagione 1977-78, quella della retrocessione nella neonata serie C-2, disputando complessivamente 105 partite e mettendo a segno 26 reti: 77 le presenze in campionato, con 20 gol all’attivo, e 15 invece le partite disputate in Coppa Italia, dove è andato a segno anche in 6 occasioni.

Inoltre, quando militava nel Trapani, è stato anche convocato nella Nazionale semiprò che, a fine stagione 1976-77, andò a disputare una tournéè in Indonesia.

Andato via da Trapani, la sua carriera proseguì alla Pistoiese, in serie B, e poi ancora al Chieti, al Treviso, al Rende, al Casarano, al Mantova e, infine, nuovamente al Treviso.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Nati oggi