Resta in contatto

Settore giovanile

Trapani Under 15: Barbara, Maltese e Vadalà tra i migliori

A dispetto dell’ultimo posto in classifica sono diversi i giocatori granata che si sono messi in mostra, e su cui si può costruire per il futuro

La formazione Under 15 del Trapani rappresenta la leva più giovane di tutte le formazioni giovanili della società granata. L’ultimo posto in classifica, a quota 8 punti, maturato fino allo stop definitivo del campionato, però, non deve trarre in inganno. I giocatori, classe 2005, sono giovanissimi ed hanno bisogno di crescere e farsi le ossa, e la scelta del club di affidare la guida della squadra a Mirko Spataro non è certo un caso. Mister Spataro, infatti, rappresenta un’ottima scelta tecnica per far crescere dei calciatori così giovani ed indirizzarli verso una maturazione tecnica e tattica necessaria per approcciarsi a dei risultati sportivi migliori.

Sono diversi i giocatori che si sono messi in mostra durante la stagione sportiva 2019/20 del campionato nazionale Under 15 A e B, girone C. Il portiere Manganelli è uno dei giovani calciatori che si sono distinti sul rettangolo di gioco. Rimanendo sul pacchetto arretrato, i difensori Alagna e Tranchida hanno dato il loro contributo alla squadra. Un altro elemento che si è messo in mostra è il difensore Picone, capace di uscire palla al piede e di impostare l’azione a beneficio della squadra.

A centrocampo Federico Barbara, fratello di Alessio calciatore della Primavera granata, è uno degli elementi più promettenti, esterno di centrocampo, salta con facilità l’uomo ed è capace di accentrarsi davanti la porta. Nella zona mediana del campo anche Maltese, giocatore molto tecnico, e sicuramente di prospettiva, e Scavone centrocampista offensivo capace di offendere e se del caso anche di muoversi come seconda punta. Artale, capitano dell’Under 15 granata, è uno dei punti fermi della squadra. La stagione scorsa aveva messo nelle gambe qualche presenza nell’Under 15, entrando, in questa stagione, in pianta stabile nell’organico di mister Spataro.

L’attaccante Vadalà, quest’anno diverse volte in rete, è il calciatore che più si è messo in mostra. Forte fisicamente, nonostante la sua giovane età, unisce alla tecnica una certa velocità. Freddo sotto porta, si rende utile sia in fase d’attacco che a supporto di tutta la squadra. Potrebbe essere un elemento candidato al salto nell’Under 16 viste le sue caratteristiche di base.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Settore giovanile