Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coronavirus, sottosegretario Zampa: ‘Possibile riapertura degli stadi a luglio’

L’esponente del Governo Conte intravede la possibilità di poter riportare, rispettando tutte le condizioni di sicurezza, le persone allo stadio a partire da luglio

Ci potrebbe essere uno spiraglio per consentire una parziale riapertura degli stadi già a partire da Luglio. Ad annunciarlo è Sandra Zampa, sottosegretario al ministero della Salute, che, in un’intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss Napoli, afferma: «Credo che, studiando modi e forme, ci sia questa possibilità. Una possibilità che dipenderà dal fatto che le persone dovranno entrare ovviamente una lontana dall’altra e che ci sia un accesso con controllo della temperatura».

L’esponente del Governo Conte, inoltre, si sofferma sul fatto che un’eventuale riapertura degli stadi a luglio richiederebbe un impegno di responsabilità da parte dei tifosi chiamati ad assumere comportamenti rispettosi delle norme di sicurezza sanitarie. «Dico una cosa: a giugno, come è noto, si riaprono teatri e cinema all’aperto mantenendo il distanziamento fisico. Bisogna che i tifosi sullo stadio – aggiunge  Zampa assumano un impegno e che i club assumano un impegno serio nel controllo. Non possiamo assistere infatti agli abbracci in caso di goal di una squadra. Abbracciarsi vuol dire mettere a rischio la salute».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News