Resta in contatto

Esclusive

Trapani, un mese dall’estromissione: Pellino contro tutti

Intervista al proprietario della società granata esclusa dal campionato di serie C, a seguito della mancata presentazione in due gare nella competizione

È passato poco più di un mese dall’estromissione del Trapani dal campionato di serie C. Era il 5 ottobre, quando il Giudice Sportivo prese la decisione di escludere la formazione granata dalla competizione, a seguito della mancata scesa in campo nelle gare contro Casertana e Catanzaro.

Il Trapani senza calcio e per almeno un anno. La società granata è ancora in vita, ma non partecipa ad alcun campionato, neppure giovanile. La proprietà è sempre di Alba Minerali, le cui azioni di maggioranza sono di Gianluca Pellino, che ha rilasciato una lunga intervista a www.trapanigranata.it, che verrà divisa in più pubblicazioni.

L’ESTROMISSIONE

«Ho vissuto questo mese in pessimo stato, perché purtroppo tutte le colpe sono state addossate nei miei confronti. Tutti pensavano che fossi un uomo di Petroni: se ciò corrispondesse a realtà il Trapani oggi era fallito. Io mi sono addossato le responsabilità e nello stesso momento sto adempiendo ciò che mi dice la legge: pagare i creditori di debiti fatti da miei predecessori».

LE ACCUSE

«Quando sono arrivato conoscevo la situazione, ma non mi aspettavo solo ostruzionismo nei miei confronti. Non mi è stata data la possibilità di collaborare con nessuno ed il Trapani è stato estromesso. Mi domando: a chi ha giovato il fatto di aver fatto estromettere il Trapani Calcio? Secondo me alcune persone volevano che il Trapani fallisse per colpa di Petroni, ma io mi chiamo Gianluca Pellino. La mia colpa è aver creduto in una città in una situazione che era diventata talmente incandescente che chiunque fosse al mio posto non poteva agire. Le difficoltà ci sono state e sono state reali: in dieci giorni non potevo risolvere il problema».

LE ALTRE ACCUSE AI CALCIATORI

«In sede di calciomercato potevamo tranquillamente prendere minimo un paio di milioni di euro ed andavamo a sanare la situazione debitoria. I calciatori che si sono permessi di fare i sindacalisti, con i vari Evacuo, Pettinari e Luperini, sono tutte persone che non hanno mai amato la maglia che indossavano, perché loro guardano solo il denaro, visto che si sono già accordati con altre squadre. Il loro intento è stata relativa solo alla parte economica».

IL DOPO ESTROMISSIONE

«Io sono stato presente in città nei giorni successivi all’estromissione e ritornerò le prossime settimane al momento che verrà definitivamente approvato il concordato per ricominciare a lavorare e creare il nuovo futuro del Trapani Calcio».

 

L’intervista continua…

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ancora penso che non e per niente chiaro dovecsta la vera verità. Io una mia idea c’e l’ho e sono convinto che sta proprio a metà tra una bugia e un altra. Adesso? A chi giova il concordato? Cosa bolle nella pentola a trapani? Vedremo prossimamente e di certo ahimé ne vedremo della belle

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma stu curnuto ancora a trapani è??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Loro hanno amato la maglia, non hanno amato la tua società fallimentare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma chisso ancora a Trapani é

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non diamo adito a questo essere, se riesce a salvare il trapani, avremo il derby il prossimo anno in serie D e lo distruggiamo andata e ritorno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Si permette pure di criticare è arrivato a Trapani non ha presentato la squadra per disputare le partite, (cosa pretendeva se non ha pagato nessuno???) ha pagato qualche spicciolo per gettare fumo negli occhi aggiunge al danno anche la beffa. Egregio signor Pellino se volevi acquistare la società ti presentavi a Trapani, con una valigia piena di soldi e pagavi quello che c’era da pagare. Le chiacchiere stanno a zero!!!!!!!TACI E VATTENE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ACCOMPAGNANDOTI CON UN INDIVIUO COME PETRONI COSA POTEVAMO ASPETTARCI?????????? TACI!!!!!!!!!!!sciacquati la bocca quando parli dei nostri giocatori che una volta tanto a Trapani proprio loro non hanno… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

che vi devo dire la verita’ vera e propria la sanno solo quelli che erano dentro la societa’ prima e dopo e lo ripeto la colpa la do sempre alla famiglia morace se volevano bene la citta’ ma soprattutto la squadra la dovevano dare a gente per bene e non a dei mercenari anno fatto come pilato si sono lavati le mani e sempre forza trapani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

NON TI VOGLIAMO VAI VIA DATP

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Pellinooooo ma va caca va! Ancora si permette di parlare male dei giocatori! Mischino, tutti contro aveva!! 🤢

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Lo dovremmo denunciare per frode a lui e a suo compare Petroni .. e invece lui parla parla e parla !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ancora mi tocca di vedere questa faccia di m****

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non hanno mai amato te non la maglia …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non dovreste nemmeno farle le interviste a questa cosa inutile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Questo tizio si permette ancora di parlare?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Come sempre sai cosa ti auguro⚰️⚰️⚰️⚰️⚰️⚰️⚰️⚰️⚰️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma finemula va

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

È un paziente psichiatrico? Non vedo altre possibilità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non c’è con la testa….finuto je’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Vergogna sei venuto a Trapani per farlo fallire assieme a petrone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Pagliaccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ancora parli vattene buffone aspettiamo ancora 7 giocatori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Impiccati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Megghio riro

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da Esclusive