Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Comune vuole essere risarcito per il fallimento del Trapani

A ribadirlo è il vicesindaco della città di Trapani Vincenzo Abbruscato nel corso di una riunione del consiglio comunale: “Degli impostori hanno maltrattato la maglia granata”

Seduta fiume lunedì sera in sede di riunione del consiglio comunale di Trapani, nel corso della quale è stata ancora ribadita l’imminente pubblicazione del bando che possa permettere l’assegnazione del titolo sportivo e quindi la partecipazione al prossimo campionato di serie D. 

Nella fase di attività ispettiva il consigliere comunale Domenico Ferrante ha chiesto aggiornamenti sullo stato delle attività dei lavori, ma ha anche citato un comunicato stampa a firma del sindaco Giacomo Tranchida, nel quale affermava un coinvolgimento dell’intera città di Trapani, come parte lesa nei confronti di coloro i quali hanno portato la società granata al fallimento.

Assente alla riunione per motivi personali il primo cittadino ha risposto in sua vece il vicesindaco, nonché assessore allo sport, Vincenzo Abbruscato, ribadendo le intenzioni dell‘amministrazione comunale«Degli impostori hanno fatto fallire il Trapani e l’amministrazione sta già chiedendo l’ammissione allo stato passivo. Noi vogliamo essere risarciti. Fabio Petroni rientra tra quei soggetti che hanno maltrattato i colori granata».

Il vicesindaco torna quindi indietro nel tempo e ripercorre le fasi che portarono ad un incontro a Palazzo D’Alì di Fabio Petroni con la stampa e tifosi: «Se avessimo letto una profonda e maligna intenzione non avremmo consentito a questi pseudo affaristi di entrare nel palazzo comunale. Non sono pentito di quello che abbiamo fatto: era doveroso farlo in quel momento. Noi abbiamo cercato in tutti i modi di salvare il nome e la storia del Trapani. L’unico interesse che avevamo era quello di cercare fino all’impossibile quello che purtroppo era stato paventato: un crack finanziario travestito da chissà quali ripensamenti».

Vincenzo Abbruscato non nasconde la propria amarezza per quanto accaduto: «Dico ciò con dolore. Per evitare il fallimento del Trapani bastava forse intervenire poco prima al tracollo. Se sei, però, cattivo dentro, come taluni soggetti si sono rivelati, probabilmente, non ci sarebbero state ugualmente altre alternative». 

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Granata verso il 4-2-3-1, tanto utilizzato nel corso della stagione. Diversi i cambi attesi rispetto...
Il quotidiano la Repubblica fa il punto sul mercato del Trapani, già nel vivo tra...
L'allenatore granata spiega il lavoro che si sta facendo in vista del prossimo campionato in...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata