Resta in contatto

News

Cessione Trapani, rottura totale tra Heller ed Alivision

Il finanziere romano, ex presidente granata, era tornato all’attacco per rilevare la società, ma anche questo tentativo non è andato a buon fine

Il Trapani resta nelle mani di Alvision. La società, proprietaria al 100% delle quote del Trapani, infatti, ha declinato anche il secondo tentativo di acquisto del club da parte di Giorgio Heller.

Il finanziere romano, infatti, dopo il mancato accordo nella prima trattativa per rilevare il Trapani e le “liti” a distanza con Fabio Petroni, ha deciso di riprovarci, presentando una seconda offerta. Anche questa volta, però, Alivision, che rilevò il Trapani poco più di un anno addietro grazie alla trattativa portata avanti dallo stesso Heller poi nominato presidente e infine “silurato” da Petroni a dicembre, ha declinato la proposta.

A riportarlo è l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, per cui, adesso, Alivision rimane alla ricerca di eventuali nuovi acquirenti cui cedere tutto o parte del pacchetto azionario. Nel caso di Heller, però, al centro del problema c’era proprio l’ammontare delle quote da cedere con l’ex presidente che voleva rilevare la totalità, eventualmente anche nel tempo, mentre Alivision non voleva andare oltre il 50%.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News