Resta in contatto

Esclusive

Picciotto: «Il Trapani? Solo se verrà emanato il bando»

L’imprenditore, accostato nelle ultime settimane ad una eventuale ripartenza del calcio a Trapani, annuncia le proprie intenzioni granata

Ha le idee molto chiare Renato Picciotto, nell’intervista rilasciata a trapanigranata.it, sull’eventuale futuro del calcio a Trapani che lo veda protagonista in un imminente futuro. Interessi sì, verso la maglia granata, ma senza grandi annunci e cercando di ragionare sul da farsi con i piedi per terra.

LA VICINANZA AL TRAPANI

«Io sono stato chiamato tre mesi fa da una persona di Trapani che mi chiese di prendere il club trapanese. Ho chiesto quindi il bilancio ed ho visto che con cinque milioni di debiti non era fattibile. Oltre ai debiti, infatti si doveva attrezzare la squadra che costava due milioni di euro in più».

L’IDEA

«L’unica forma che io accetterei per ripartire con il calcio a Trapani è quella un po’ che è accaduta a Bari. Una ripartenza pulita con il titolo sportivo assegnato dal comune e con i soldi che vanno alla città. Se si dovesse arrivare ad un bando lo studierò attentamente e l’ho affermato anche al sindaco di Trapani».

PIEDI PER TERRA

«Capisco le difficoltà della vita, in questo periodo e la gente vuol sognare e sogna tramite il calcio. Non so se sia giusto o sbagliato, ma è così. Io non voglio far sognare, ma cercare di fare qualcosa di serio. Se lo posso fare, perché no? Se, invece, devo far sognare la gente e poi deludere, non voglio farlo. Son troppo anziano e non è il mio tipo di affari illudere le persone».

 

Rileggi le precedenti dichiarazioni rilasciate da Renato Piccotto a trapanigranata.it:

Trapani, Picciotto tira dritto: «Sto trattando il palazzo della Banca d’Italia»

Picciotto: «Il Dattilo ha rifiutato l’offerta»

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chiaro e molto schietto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tutto dipende da quello che fara’ il carrelliere…cosa vuol fare della societa’ se rimane in vita. Se la consegnera’ al sindaco, De piccio la prendera’

Antonio
Antonio
1 mese fa

ma che cavolo dici!! dove vivi?

Franco
Franco
1 mese fa

Insomma se questo signore aspetta il bando e vuole il Trapani gratis, che cosa vuole dal Dattilo? un vassoio di cannoli? magari gratis? Per avere il titolo sportivo del Trapani calcio, quest’ultima deve fallire, cosa che il Tribunale di TP ha escluso, dando la possibilità alla proprietà di ripianare i debiti, in un lasso di tempo medio, anche 2/5 anni. Ricordo che la stessa situazione è avvenuta alla Lazio, dove il Tribunale diede la possibilità al nuovo acquirente ( Lotito) di risanare i debiti in 15 anni. Cosa che sta venendo regolarmente. Quindi in sintesi, il Trapani calcio ha una… Leggi il resto »

Gianfrix
Gianfrix
1 mese fa
Reply to  Franco

Faccio solo una domanda per un amico. Ma se il Trapani calcio per il momento ha 5milioni di euro da onorare fermo restando cause ancora non intentate da calciatori non pagati e per allestire un minimo di squadra tra iscrizione e giocatori devi investire non meno di 4-5 milioni di euro. Quanto costerebbe secondo te acquistare il Trapani ???

Vassallo salvo
Vassallo salvo
1 mese fa
Reply to  Gianfrix

non ho capito la domanda, ma per parlare di cifre, al TP sono stati riconosciuti in totale 4,2 milioni di debiti. In questa cifra, sono compresi salari dei dipendenti e calciatori non retribuiti ( che è il minimo di questi debiti) fornitori, imposte e il riporto di bilancio di 1,200 di passività. Un terzo di questi importi può essere rimesso un conto passivo a riporto per il successivo anno contabile, i rimanenti 2/3 possono essere risanati con un piano di rimborso che verranno valutate in seguito e in sede giudiziale. Il valore del TP, non sta a me identificare ma… Leggi il resto »

Pino
Pino
1 mese fa

Io non ho capito niente di questa intervista, fatta a telenovelas, prima si racconta che il dattilo non ha accettato la sua proposta, poi il dattilo è aperto a venire incontro a De picciotto, poi vuole prendere il Trapani calcio solo su bando (ma il TP non è fallito ed ha una proprietà), quindi no a Gratis. Poi dice che non vuole illudere i tifosi, vuole avere i piedi per terra e poi dice…… Voi ci avete capito qualcosa?

salvo
salvo
1 mese fa
Reply to  Pino

Hai ragione, neanche Tarantino ha capito qualcosa… De Picciotto non vogliamo elemosine… tieniti tutti i soldi che hai e portateli appresso quando muori…

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TRAPANI su Sì!Happy

Altro da Esclusive