Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

“Trapani, occorre la partita perfetta”

Alfio Torrisi ha bene in mente come dover affrontare la Vibonese, terza in classifica, consapevole questa è una partita di cartello

Una partita che vale 3 punti, come tutte le altre. Ma nella quale i granata dovranno gestire bene i momenti, perché l’avversario sta facendo grandi cose, proprio come il Trapani. E, allora, occorrerà la partita perfetta. E’ questo il pensiero di Alfio Torrisi, l’allenatore dei granata, in merito alla sfida di domenica 21 gennaio sul campo della Vibonese, terza in classifica a 4 punti dai granata, anche se con una partita in meno.

Torrisi presenta la sfida con i calabresi come una gara difficile, “contro una squadra imbattuta in casa, ben allenata e che esprime un bel calcio. Loro sono un club storico e penso che basti questo per presentare la partita e l’avversario”. Ma il Trapani è il Trapani e, allora, da capolista i granata scenderanno in campo “con le nostre certezze e con la nostra consapevolezza, acquisita strada facendo. Sarà una partita bella, di quelle che tutti vorrebbero giocare. E noi lo faremo non perdendo la nostra umiltà”.

La gara con la Vibonese è una gara di cartello. “Ma se lo è, lo è grazie alle partite precedenti. Quindi, ogni gara ha il suo valore. Certo, questa è una partita affascinante, ma che mette in palio sempre 3 punti. Noi abbiamo cercato di migliorare alcuni aspetti nei giorni di preparazione e abbiamo preparato qualche situazione specifica in base all’avversario. Ma sarà importante l’approccio, come sempre, e dovremo continuare a dimostrare la maturità tattica acquisita, la stessa che ci permette di affrontare la gara con spensieratezza. Sapendo di dover essere bravi nella gestione dei momenti”.

Torrisi adesso intravede l’obiettivo finale, quello della promozione in serie C. “Mancano 4 mesi e intravedere l’obiettivo deve stimolarci di più, dobbiamo fare a sportellate, consapevoli di quello che abbiamo fatto, ma vogliosi di prenderci quello che vogliamo. Contro la Vibonese dobbiamo fare la parita perfetta sia tatticamente sia mentalmente, anche se fa piacere essere in testa adesso, ma l’importante è esserlo il 5 maggio, alla fine del campionato”.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ex attaccante granata commenta la recente promozione dei trapanesi, cui rimane legato per l'affetto degli...
L'attaccante, trentaseienne, ha un lungo passato tra serie A e B dove milita attualmente con...
Nelle due ultime stagioni Carpani ha messo a segno venti gol vestendo la maglia della...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata