Trapani Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Marino, attaccante di un Trapani… rinato

Il palermitano ha guidato l'attacco granata dal 2002 al 2004, quando il Città di Trapani cambiò nome in Trapani venendo rispescato in serie D

Per far bene il proprio lavoro bisogna divertirsi. Ne sa qualcosa Michele Marino, nato il 4 marzo 1975, attaccante che ha giocato con il Trapani per due stagioni collezionando, in campionato, 54 presenze e segnando 15 reti.

Cresciuto nelle giovanili del Palermo, subito ha cominciato a girare diverse squadre: Battipagliese in C2, Pozzuoli e Sancataldese in D e Panormus ed Alcamo in Eccellenza. Arriva a Trapani in vista della stagione 2002-03 quando i granata vengono ripescati in serie D. Il vecchio Trapani, quello che sfiorò la B sotto la presidenza di Bulgarella, è scomparso nel corso della stagione precedente in Eccellenza e quello che si presenta ai nastri di partenza della serie D 2002-03 è una nuova società. Uguali sono sempre il colore della maglia, granata, ed il nome Trapani. Ma la storia è differente, perché questo Trapani nasce dall’ex Città di Trapani (e peraltro anche ex Belice e prima ancora Paceco) impegnato fino al torneo precedente in Eccellenza prorio contro il Trapani. Un passaggio fondamentale nella storia del calcio trapanese.

L’allenatore è Massimo Mazzara e nella prima stagione in serie D, 2002-03, Marino gioca in campionato 22 partite, mettendo a segno 10 reti. Resta anche per l’anno successivo, la stagione 2003-04 sempre in serie D ma, in questo caso, il suo apporto realizzativo è meno importante: 32 presenze e 5 reti. Complessivamente, quindi, per Marino le presenze in campionato con la maglia del Trapani sono state 54 con 15 gol.

Prosegue la sua carriera alla Folgore in D e poi al Carini in Eccellenza. E ancora Licata in D, Acireale, Bagheria, Sancataldese, Alcamo, Valderice e Gemini, tutte in Eccellenza. Nel 2013-14 accetta il trasferimento al Paceco in Promozione e vince due campionati, ritornando in D. Nelle ultime stagioni ha giocato a Marsala e, infine, ad Alcamo.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Arrivato giovanissimo, ha esordito in serie B a Latina, ma poi non è riuscito ad...
Tre stagioni in granata, ma soltanto una presenza per il calciatore lombardo: 21 minuti a...
Il portiere brasiliano era arrivato in prestito dal Verona nel 2015-16, quando i granata dopo...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il futuro del tecnico viola sembra lontano da Firenze. Per lui si aprono le porte...
Il tecnico aveva preso il posto di Viali oggi chiamato a sostituire Caserta ...
Tifo granata