Resta in contatto

Approfondimenti

Trapani, mai una gioia a Livorno e all’esordio fu un massacro

Due partite, altrettante sconfitte con zero gol fatti e sei subiti. E’ negativo il bilancio dei granata nelle trasferte in Toscana

Granata ed amaranto si sono incontrate per la prima volta nel 2014-15, in serie B, e finì in goleada per i padroni di casa: un 6-0 che grida ancora vendetta, con il Trapani che il 12 ottobre 2014, per l’ottava giornata del campionato cadetto, dimostrò di capirci pochissimo. Una gara, però, condizionata anche dal cartellino rosso rimediato dal difensore granata Lo Bue, espulso nel primo tempo. I toscani misero a segno tre gol per tempo: nel primo con Siligardi al 10’ e con Cutolo su rigore al 16’ e poi al 23’. Nella ripresa, poi, con Vantaggiato al 48′ ed al 56’ e, infine, ancora con Siligardi al 79’.

L’anno dopo, il 30 ottobre 2015 per l’undicesima giornata, le due formazioni si ritrovano sempre all’Ardenza, ma finì ancora con una sconfitta per il Trapani, battuto 0-2 dai padroni di casa. A decidere il match, questa volta, sono state le reti di Jelenic al 39’ e di Vantaggiato a sette minuti dalla fine.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti