Resta in contatto

News

Kupisz promuove il Trapani: ‘C’è la giusta mentalità’

Il calciatore polacco dispiaciuto per l’errore che ha portato al gol di Aramu, ma soddisfatto per come la squadra ha giocato. ‘Eravamo sul pezzo e lo abbiamo dimostrato conquistando il punto’

Dispiaciuto per l’errore che ha permesso il gol di Aramu, ma contento per la prestazione complessiva. E’ lo stato d’animo di Tomas Kupisz, l’ultimo acquisto del Trapani che si è aggregato alla squadra soltanto ieri e che è entrato in campo dopo 25 minuti per via dell’infortunio di Moscati.

‘Per prima cosa mi dispiace per l’infortunio di Marco Moscati – afferma Tomas Kupisz sentito in mixed zone da Radio Cuore -. Non conosco l’entità del suo infortunio, ma mi dispiace molto. Poi sono entrato ed abbiamo preso gol per un mio errore perché ho perso Aramu (nella foto). Abbiamo, però, recuperato la partita e per questo sono contento’. Alla fine quell’episodio è costato tanto al Trapani, ‘ma dopo potevamo fare 2/3 gol e potevamo vincere la partita‘.

Strano il destino di Kupisz. Appena tesserato, è subito entrato in campo. ‘Sono arrivato ieri, ho trascorso undici ore con la squadra e sono subito sceso in campo. La mentalità e quella giusta, quella che trasmette il mister. Siamo entrati affamati in campo e, anche se abbiamo incassato il gol, questo non ci ha tolto energie, eravamo sempre sul pezzo e lo abbiamo dimostrato portando il punto a casa. Questa è una squadra che crede nella salvezza’.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News