Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fabrizio Castori racconta la sua quarantena a Trapani

Il tecnico granata nel corso di un’intervista rilasciata a Sportitalia ammette di soffrire molto la vita domestica, lontano dal campo di gioco

«Mi sto costruendo una zattera e scappo dal mare».

Sembra una scena di Tom Hanks in Cast Away, ma a dirla in modo del tutto scherzoso è stato l’allenatore del Trapani Fabrizio Castori. Una frase dalla quale emerge la sofferenza di uomo lontano dalla sua vita quotidiana e dal campo. Una persona, però, ben consapevole della situazione d’emergenza che si sta vivendo con la pandemia del Coronavirus.

«Mi dispiace anche fare questa battuta e metterla sul ridere. L’Italia sta vivendo un dramma. Vivere in casa è sicuramente un atto dovuto, ma si soffre. Lo facciamo perché è un bene ed è giusto farlo. Chiaro che alla lunga si soffre. Dire però che siamo contenti di rimanere a casa è sicuramente una bugia, ma è un sacrificio necessario. Speriamo che questa pandemia passi presto e che i medici trovino la medicina o il vaccino giusto il prima possibile».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News