Resta in contatto

News

Colpani va oltre il Coronavirus: ‘Trapani, voglio la salvezza sul campo’

Il centrocampista granata non vede l’ora di ritornare in campo, virus permettendo, e per ora si allena in casa seguendo le indicazioni del preparatore atletico

Quando ha la palla tra i piedi deve pensare velocemente, deve immaginare cosa accadrà prima ancora che gli arrivi la sfera. Ed Andrea Colpani ragiona così anche adesso, in periodo di Coronavirus, perché il centrocampista granata vuole tornare in campo per conquistare la salvezza, naturalmente virus permettendo.

‘Mi alleno a casa con i miei compagni di squadra Dalmonte, Luperini, Scaglia e Carnesecchi – ha affermato a Itasportpress -. Abbiamo un preparatore che ci segue e ogni pomeriggio lavoriamo seguendo le sue indicazioni attraverso il computer. Una delle migliori partite che ho giocato ritengo sia stata quella contro la Juve Stabia, ma anche contro l’Empoli ho disputato una buona gara. Cancello la pesante sconfitta di Cremona nella quale non siamo mai stati in partita. E a distanza di tempo, non siamo riusciti a trovare una spiegazione avendo preparato bene il match’.

E poi c’è il futuro. ‘Quella di Trapani è una esperienza che mi sta facendo crescere e spero di tornare allo stadio con la maglia granata, virus permettendo, per il finale di campionato perchè voglio conquistare la salvezza sul campo  – conclude il centrocampista in prestito dall’Atalanta -. Dopo tanto settore giovanile, questa di Trapani è la mia prima esperienza e la ritengo davvero formativa. Anche l’ambiente qui è fantastico con tifosi calorosi che ti fanno sentire un calciatore. La Sicilia è davvero bella e sono felice di vivere al Sud questa mia prima avventura da professionista. Inoltre, io e Marco Carnesecchi siamo molto amici, oltre ad essere entrambi di proprietà dell’Atalanta, e qui al Trapani abbiamo legato molto. Siamo come due fratelli’.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Mi dispiace solo che se ricominciano a giocare sarà a porte chiuse e di non poter andare allo stadio

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News