Resta in contatto

News

Coronavirus, Bologna: un membro dello staff ‘sospetto positivo’

Ad appena 24 ore dal 28 maggio, giorno del via libera probabile alla ripartenza dei campionati, arriva una doccia fredda in casa della società emiliana

Una notizia che proprio non ci voleva e che contribuisce ad aumentare l’ansia e l’apprensione per la ripartenza dei campionati. C’è un caso di sospetta positività nello staff del Bologna. A darne notizia è stato lo stesso club emiliano. «L’ultima serie di esami – recita la nota del Bolognaa cui è stato sottoposto il gruppo-squadra ha evidenziato un caso di sospetta positività al Covid-19 relativamente a un membro dello staff. In attesa di ulteriori approfondimenti, la squadra in via precauzionale riprenderà domani gli allenamenti in forma individuale e ad orari differenziati senza uso di locali comuni. Nel caso in cui fosse confermata la positività, il gruppo-squadra sarà isolato in ritiro».

Il Bologna aveva ricominciato la settimana scorsa ad allenarsi in gruppo, dopo una fase di allenamenti svolti da singoli calciatori, in vista della probabile ripartenza del campionato. Nei giorni scorsi la squadra ha fatto la prima partitella agli ordini di Mihajlovic, e il club, in via precauzionale ha sospeso gli allenamenti. Infatti, l’ultima versione del protocollo sanitario approvata dal Comitato tecnico scientifico del Governo prevede lo stop anche agli allenamenti individuali e l’isolamento di atleti e tecnici in caso di confermata positività.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News