Resta in contatto

News

De Picciotto lascia Trapani: i tifosi attendono il suo ritorno

L’imprenditore ha rispettato i propri piani e dopo tre giorni ha lasciato la città trapanese. Tanti gli incontri avuti nel territorio, anche non strettamente legati al calcio

Renè De Picciotto vuole provare ad investire nella città di Trapani. L’imprenditore ha rispettato i propri piani di incontro e mercoledì con un volo privato ha lasciato il territorio trapanese.

Un breve soggiorno di tre giorni dove De Picciotto ha incontrato diverse personalità a vario titolo. Incontri con collaboratori scesi in Sicilia con lui ed altri, invece, incontrati in loco. De Picciotto ha voluto porre le proprie basi per completare l’acquisto del palazzo della Banca d’Italia e, nel frattempo, è in fase di valutazione su altri investimenti nel settore alberghiero.

C’è stato spazio anche per diversi selfie con i tifosi che l’hanno riconosciuto e che vedono in lui la persona adatta per la ripartenza del calcio con la maglia granata. Tra gli appuntamenti non c’è stato quello con il sindaco Giacomo Tranchida per il nuovo Trapani Calcio, ma ciò non toglie che l’imprenditore si sia interessato e abbia seguito gli ultimi sviluppi. Una posizione di attesa quella di Renè De Picciotto, senza proclami.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Rirò
Rirò
1 mese fa

Purtroppo in questa città nemmeno la gramigna attacca …….. già è strano che una persona come il Sig. De Picciotto sia venuto ad investire in questo territorio ……… boooo ……… questa è una città nata così e nessuno la deve cambiare ……….!!!!!

giusy D'anna
giusy D'anna
1 mese fa

mah.. per quello che abbiamo sentito noi, dalla sua bocca, non penso che sia interessato al Trapani, alle condizioni che ha detto il sindaco. Anzi penso proprio di no. Questo articolo mi sembra troppo ottimistico.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News