Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Settore giovanile

“Le giovanili del Trapani sono allo sbando”

Lettera di un genitore di uno dei ragazzi che disputano i campionati regionali. Una denuncia di assenza di supporto dalla proprietà granata

Riceviamo e pubblichiamo una lettera inviata alla nostra redazione di trapanigranata.it da parte di un genitore di uno dei ragazzi del settore giovanile del Trapani.

Abbandono e difficoltà quotidiana per i giovani e, di conseguenza, anche per i genitori. Queste le lamentele espresse nel corso della lettera, che pubblichiamo nella sua interezza.

Di seguito il contenuto.

Alla redazione di trapanigranata.it

Che il nuovo corso del Trapani del presidente Marco La Rosa non avesse previsto investimenti sul settore giovanile lo si era già intuito quando, al momento dell’insediamento è stata disposta la chiusura della propria scuola calcio, con i ragazzini che non possono indossare, per quest’anno, la maglia granata della propria città.

Dopo appena tre mesi dall’inizio dei campionati giovanili da genitore e tifoso della maglia granata, registro, inoltre, fatti e circostanze che sono eloquenti del disinteresse e del sempre più che realistico disimpegno del presidente Marco La Rosa di lasciare la società, seppur lo stesso numero uno granata abbia recentemente smentito con apposito comunicato stampa. Un mio pensiero, condivisibile o meno, motivato da eventi che mi fanno vergognare del mio Trapani.

Nelle giovanili, infatti, la Juniores, l’Under 17 e l’Under 15 hanno avuto finora a disposizione soltanto due serie di maglie, una bianca ed una granata, con le quali nelle giornate di campionato disputano le proprie gare. Tra venerdì e lunedì c’è quindi la corsa per asciugare le maglie da indossare nuovamente, il tutto scongiurando anche le possibili piogge, considerando l’avvicinarsi dell’inverno. Senza parlare dell’assenza dei borsoni, con i ragazzi costretti ad andare in trasferta con quelli delle loro vecchie squadre.

Vicende che portano a dire di uno stato di abbandono in cui versa attualmente il settore giovanile del Trapani. La proprietà non ha badato a spese per allestire una prima squadra che finora ha riservato solo delusioni, ma non ha destinato alcuna risorsa, e neanche attenzioni, alle giovanili. I tecnici ed il responsabile Luca Pagliarulo non fanno mancare il loro impegno, ma le difficoltà ed il mancato supporto di chi sta sopra è evidente. 

Adesso, vedo, inoltre, la convocazione di tre ragazzi al raduno regionale di categoria. Da chi saranno accompagnati? La società mette a disposizione un mezzo di trasporto per la partecipazione? O andrà dietro all’ennesima sciagurata figura non partecipando all’appuntamento? Già per le trasferte, a noi genitori, ci è stato chiesto un contributo dei nostri mezzi.

Più passano i giorni, più mi pento della scelta intrapresa in estate di rimanere nel Trapani, seppur da papà. Già, perché in estate la società mi ha fatto firmare un vincolo pluriennale obbligatorio e non posso portare mio figlio in altre squadre. Da genitore, adesso, infatti, mi chiedo, quale futuro avrà mio figlio? Lui non è un campione e probabilmente non diventerà mai un giocatore professionista. Lo sport, però, fornisce quei sani valori di crescita e sociali che aiutano i giovani. Quelli riportati non sono degli esempi positivi forniti da parte del presidente Marco La Rosa, dando adito alle insistenti voci di addio. Quindi, mi domando, Marco La Rosa ha intenzione di rimanere a Trapani? Quali sono i suoi propositi per il settore giovanile granata? Noi genitori non chiediamo la luna, ma una semplice normalità da far vivere ai nostri figli. Oggi dopo tre mesi noi genitori registriamo solo amarezza e tanto dispiacere per quanto visto finora da parte del presidente La Rosa, che non ha mostrato alcuna attenzione nei nostri confronti.

 Un genitore deluso dalla propria maglia granata


La redazione di trapanigranata.it ha chiesto una replica al Trapani, che, nel momento in cui eventualmente fornita, verrà pubblicata integralmente nelle medesime modalità.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Settore giovanile